Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Anzio Calcio comincia bene il trittico di gare ravvicinate: prezioso pari in Sardegna

La squadra allenata da Guida conquista un punto nella tana del Latte Dolce Sassari (0-0), infila il quinto risultato positivo su sei gare disputate nel girone discendente, aggancia al sestultimo posto il Trastevere, costretto a sua volta a lasciare via libera all’incontrastata capolista Cavese, e arriva con il morale alto al confronto diretto con l’Atletico Uri.

Mister Mario Guida (Anzio Calcio)

Buona la prima. L’Anzio Calco comincia con un pareggio esterno il trittico di gare ravvicinate previsto dal calendario. La formazione di Guida conquista un punto nella tana del Latte Dolce Sassari (0-0), inanella il quinto risultato utile su sei match disputati nel girone di ritorno, aggancia al sestultimo posto il Trastevere, sconfitto a sua volta in casa dalla capolista Cavese, e arriva con il morale alto al confronto diretto di mercoledì con l’Atletico Uri. Fermamente intenzionati a giocarsi al meglio le proprie chance, i portodanzesi scendono in campo con la massima concentrazione e, nei primi dieci giri di lancette, mettono due volte i brividi agli isolani: Sirignano e Gennari, da posizione più che favorevole, falliscono il bersaglio grosso. La formazione del presidente Rizzaro, nella fase centrale del tempo, tiene molto bene il campo e si fa apprezzare per una solida compattezza tra i reparti. Il Latte Dolce Sassari, di conseguenza, fatica a pungere negli ultimi sedici metri. Basti pensare che la prima azione importante dei ragazzi di Giorico si registra al minuto numero trentatré: Faye, sugli sviluppi di una corta respinta di Perna su una staffilata di Piassi, pecca di cinismo e spedisce la sfera sopra la traversa. L’Anzio Calcio chiude il primo tempo in avanti, ma si vede tarpare le ali dall’ottimo Carboni. Il portiere di casa si esalta sulle conclusioni ravvicinate di Lilli e Valentini, si guadagna gli applausi degli sportivi presenti in tribuna e manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di partenza. La ripresa, tutto sommato, risulta piuttosto equilibrata: le due contendenti si affidano soprattutto ai lanci lunghi per mettere in difficoltà gli avversari. Tale soluzione, tutto sommato, non porta i frutti sperati. Le difese vincono nettamente il confronto a distanza con gli attaccanti rivali. L’occasione più importante dei secondi quarantacinque minuti, taccuino alla mano, è di marca isolana: Scognamillo, a seguito di una bella giocata imbastita sull’asse Pireddu-Grassi, non inquadra di testa, per una questione di centimetri, lo spazio delimitato dai tre legni. L’Anzio Calcio, dunque, centra l’obiettivo minimo, torna a casa con un punto in tasca e, nel massimo rispetto dei programmi societari stagionali, continua a rialzare le proprie quotazioni di riconferma diretta nella categoria.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.