Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare rialza la testa: prezioso punto in Versilia

Un pareggio di carattere. Animata dalla ferma volontà di rimettersi in carreggiata dopo il passaggio a vuoto accusato domenica scorsa con la Città di Castello, una motivatissima Ostiamare spartisce la posta in palio nella tana del Seravezza Pozzi (0-0), alimenta il proprio bottino in classifica di un punto e continua a condividere l’undicesima posizione in classifica con il Poggibonsi e il Grosseto. Il pareggio conseguito in Versilia, tutto sommato, ha un valore ancora più rilevante per i lidensi, i quali sono stati costretti a giocare le fasi salienti del match con un uomo in meno a causa del cartellino rosso rimediato da Gelonese. La frazione d’apertura risulta piuttosto equilibrata: le due contendenti disputano la classica partita a scacchi e, nella prima mezz’ora, non chiamano mai seriamente in causa i rispettivi portieri rivali. La squadra di Galluzzo, in chiusura di tempo, ha una ghiotta chance per passare a condurre con Roberti. L’esperto attaccante calcia da posizione centrale e costringe Lagomarsini a un intervento dal medio coefficiente di difficoltà. L’Ostiamare continua a fare bene anche nella ripresa. Uno dei principali punti di riferimento si rivela De Crescenzo, il quale si applica magistralmente nelle due fasi. Prima con un recupero in spaccata evita un contropiede che poteva diventare pericoloso, poi va vicinissimo alla marcatura, ma trova sulla propria strada un ottimo Lagomarsini. Uno degli episodi chiave del match si registra al giro di lancette numero sessantanove: Gelonese rimedia il secondo cartellino giallo e costringe i suoi compagni a giocare l’ultimo quarto di gara in inferiorità numerica. L’Ostiamare, a quel punto, moltiplica gli sforzi, mostra tutta la sua personalità e non cede di un solo millimetro. Il Seravezzi Pozzi, tutto sommato, ha soltanto una chance per spezzare l’equilibrio con Benedetti, ma Zizzania evita il peggio con un intervento strepitoso, blinda un pareggio ampiamente meritato e consente alla sua squadra di tornare a muovere la classifica e di centrare l’obiettivo minimo.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.