Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare si avvicina alla zona play-off: De Crescenzo stende la NF Ardea

La squadra biancoviola continua a non fare sconti tra le mura amiche dell’Anco Marzio, si aggiudica il derby del Litorale (1-0) e prolunga a cinque il numero delle vittorie consecutive casalinghe. I ragazzi di Campagna, in virtù di tale risultato, rialzano le proprie quotazioni stagionali, agganciano al sesto posto il COS e si portano a sole due lunghezze dal binomio Ischia Calcio-Romana FC, che al momento condivide la quarta casella in classifica. La formazione biancorossa, invece, ribadisce di attraversare un periodo negativo: quinto ko di fila.

Gianmarco De Crescenzo (Ostiamare) – Foto Ippoliti

L’Ostiamare rialza in maniera esponenziale le proprie quotazioni di accesso ai play-off. La formazione allenata da Antonio Campagna sfrutta al meglio il fattore campo nel derby del Tirreno con la NF Ardea (1-0), centra la quinta vittoria consecutiva casalinga, aggancia al sesto posto il COS Sarrabus Ogliastra, costretto a sua volta alla spartizione dei punti davanti ai propri tifosi da un motivatissimo Anzio Calcio, e si porta a sole due lunghezze dal binomio Ischia Calcio-Romana FC, che al momento condivide la quarta casella in classifica generale. Il valore aggiunto dei biancoviola si rivela il trequartista Gianmarco De Crescenzo, bravo a indossare le classiche vesti di match-winner nel momento topico della ripresa. La prima parte della gara non riserva particolari spunti degni di nota: capitolini e ardeatini si annullano a vicenda nella zona mediana del campo e non chiamano mai seriamente in causa Morlupo e Giordani. L’Ostiamare, intorno alla mezz’ora, alza leggermente il ritmo e va due volte alla conclusione con il generoso Barlafante, il quale costringe in entrambi i casi Giordani a compiere degli interventi di media difficoltà. La formazione del X Municipio si mostra più intraprendente nel corso della ripresa, ma si vede voltare le spalle dalla dea bendata e colpisce per ben tre volte i legni della porta custodita da Giordani. A sfiorare per primo la marcatura è il solito Icardi, il quale coglie in pieno la traversa con una staffilata di collo pieno dal limite dell’area. Successivamente a far correre un brivido lungo la schiena di Limongelli e soci è il folletto De Crescenzo. Il numero ventiquattro si destreggia al meglio in piena area tra un paio di avversari e, quasi della linea di fondo campo, lascia partire un tiro-cross che si stampa sulla trasversale. Il terzo giocatore biancoviola a provare a forzare il bunker difensivo rivale è Barlafonte, il quale tenta uno spiovente dai sedici metri, ma anche lui trova la traversa a negargli la gioia personale. L’Ostiamare non molla la presa, continua a spingersi in avanti e, al ventisettesimo giro di orologio, passa a condurre per merito di De Crescenzo, il quale controlla il pallone nei pressi del vertice dell’area di rigore e infila Giordani con un chirurgico diagonale. Il generoso Schettini, nonostante un disperato tentativo di recupero, non riesce ad evitare la marcatura. Galvanizzata nel morale, la formazione del presidente Di Paolo, nelle battute finali della gara, controlla senza soverchie difficoltà la sterile reazione dei biancorossi, prolunga la striscia vincente casalinga e, a seguito dei risultati ottenuti sugli altri campi del girone, si avvicina sensibilmente alla zona play-off. La NF Ardea, invece, incassa la quinta sconfitta consecutiva e, per forza di cose, continua a far parte del gruppo che ruota nell’orbita dei play-out.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.