Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Racing Ardea, ennesimo boccone amaro: il Vicovaro vince di misura

Il giovanissimo Racing Ardea prosegue inesorabilmente la parabola discendente sotto il profilo dei risultati. La formazione del presidente Adamo stecca anche la sfida salvezza, tra le mura amiche della Pineta da Liberti, con il Vicovaro (2-3), colleziona il quarto ko di fila e continua a occupare la penultima casella della classifica.

Alessio Guarino (Racing Ardea)

Il giovanissimo Racing Ardea prosegue inesorabilmente la parabola discendente sotto il profilo dei risultati. La formazione del presidente Adamo stecca anche la sfida salvezza, tra le mura amiche della Pineta da Liberti, con il Vicovaro (2-3), colleziona il quarto ko di fila e continua a occupare la penultima casella della classifica. Ma non è assolutamente il caso di disperare. I rossoblù, a due giornate dal classico giro di boa, accusano soltanto due lunghezze di ritardo dalla zona play-out. Passiamo alla gara. Le due contendenti sentono in maniera eccessiva l’importanza della posta in palio e, nella prima mezz’ora, si affrontano in prevalenza nella zona mediana del campo. Il Vicovaro prova a spezzare l’equilibrio con Ilari, il quale colpisce di testa da posizione favorevole, ma Salvati fa buona guardia. I padroni di casa replicano agli avversari di turno con Pomponi, che tenta la conclusione di sinistro in corsa. La sfera, però, termina di poco sul fondo. La gara sale di tono a ridosso dell’intervallo. Il Vicovaro passa a condurre, sugli sviluppi di un corner, grazie a Ilari, il quale svetta più alto di tutti e infila Salvati. La compagine ardeatina, ferita nell’orgoglio, ha una rabbiosa reazione e rimette le cose a posto, sempre su azione da calcio d’angolo, per merito di Colasanti, che gira in rete un preciso cross di Molinari e si toglie la soddisfazione personale di bagnare con il gol l’esordio con la casacca rossoblù. I ragazzi guidati da Arcieri, subito dopo, ribaltano il punteggio a proprio favore con Triozzi, il quale intercetta una corta respinta di Maiorani, salta elegantemente un avversario, deposita la sfera in fondo al sacco e consente alla sua squadra di andare al riposo avanti nel punteggio. Il Vicovaro, nella prima parte della ripresa, avanza il baricentro e si spinge con maggiore continuità nella metà campo avversaria. Il Racing Ardea, dal canto suo, si difende con ordine e, in un paio di circostanze, ha la possibilità di allungare nel punteggio, ma non sfrutta a dovere delle ripartenze interessanti. La squadra di Domenici, al decimo minuto, vede premiati i propri sforzi e ristabilisce la parità su rigore, assegnato dal fischietto siciliano per un fallo commesso da Neroni ai danni di Travaglini. Ad assumersi la responsabilità della trasformazione è Copponi, il quale spiazza agevolmente Salvati e rimette le cose a posto. La quinta e ultima segnatura si registra alla mezz’ora esatta. Il Vicovaro firma l’allungo definitivo sugli sviluppi di un calcio piazzato: il bomber Priotecasa approfitta di una maldestra respinta di un difensore rutulo, trafigge l’incolpevole Salvati e sposta l’ago della bilancia dalla parte della sua squadra. Il Racing Ardea, nelle battute finali della gara, prova generosamente a rientrare in partita, ma non riesce a pungere negli ultimi sedici metri e, pur avendo disputato nel complesso una prova collettiva positiva, incassa la decima sconfitta in campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.