Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

W3 Maccarese, buona la prima casalinga: Damiani match-winner

Una vittoria di carattere. Presa letteralmente per mano dal bomber Alessio Damiani, autore di una splendida doppietta, la W3 Maccarese, pur giocando oltre un’ora in inferiorità numerica, piega la resistenza del Villalba (2-1), bagna nel migliore dei modi l’esordio casalingo all’Emilio Darra e riscatta prontamente l’evitabile ko incassato all’esordio per mano dell’Astrea.

Una vittoria di carattere. Presa letteralmente per mano dal bomber Alessio Damiani, autore di una splendida doppietta, la W3 Maccarese, pur giocando oltre un’ora in inferiorità numerica a seguito del cartellino rosso subito da Ferrari, piega di stretta misura la resistenza del Villalba (2-1), bagna nel migliore dei modi l’esordio casalingo all’Emilio Darra e riscatta prontamente l’evitabile ko incassato all’esordio per mano dell’Astrea. Dopo una conclusione di Lo Monaco da fuori area leggermente imprecisa, il primo episodio chiave della gara si registra al minuto numero ventitré: Ferrari rimedia il secondo cartellino giallo per una presunta simulazione a seguito di un’uscita di Quattrotto e si trova costretto a lasciare il rettangolo di gioco. Successivamente le due contendenti riescono a trovare la via del gol con Damiani e Regis, ma il direttore di gara in entrambi i casi, su segnalazione dei propri collaboratori, annulla tali marcature per fuorigioco dei due goleador. La W3 Maccarese, poco prima dell’intervallo, riesce a imbastire la giocata giusta per scardinare il bunker difensivo avversario per merito di Damiani, il quale capitalizza al meglio una verticalizzazione di un compagno dal cerchio di centrocampo e, con un chirurgico tiro a incrociare, non lascia alcuna via di scampo a Quattrotto. Il Villalba si rimbocca le maniche nella ripresa e, al quarto d’ora, perviene al pareggio su calcio di rigore, decretato dal fischietto di Roma 1 per un fallo commesso da Rossi ai danni del neoentrato Cardellini. Ad incaricarsi della trasformazione è Laurato, il quale fa centro con un’esecuzione perfetta e riporta la contesa sui binari di equilibrio. La W3 Maccarese riparte di slancio e, quattro minuti più tardi, sposta nuovamente l’ago della bilancia dalla propria parte con lo scatenato Damiani, bravissimo a girare in fondo al sacco, con un perentorio colpo di testa, una punizione calciata alla perfezione dal vertice sinistro dell’area da Fe. La squadra di Colantoni, nell’ultimo quarto di gara, gestisce al meglio la situazione favorevole, centra la prima vittoria stagionale e mette in carniere i primi tre punti in campionato.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.