Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

W3 Maccarese costretta al pari casalingo dalla matricola Romulea

Un altro pareggio. Il secondo consecutivo. La W3 Maccarese non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo, si fa imporre la spartizione della posta dalla matricola Romulea (2-2), autentica nota positiva del primo mese di Campionato, e si attesta a quota otto punti in classifica generale.

Un altro pareggio. Il secondo consecutivo. La W3 Maccarese non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo, si fa imporre la spartizione della posta dalla matricola Romulea (2-2), autentica nota positiva del primo mese di Campionato, e si attesta a quota otto punti in classifica generale. La squadra di Colantoni, tutto sommato, non può fare altro che recitare il “mea culpa” per aver dilapidato, nel corso della ripresa, una situazione di duplice vantaggio. I bianconeri partono forte e, dopo soltanto novanta secondi, sbloccano il punteggio grazie alla marcatura del solito Damiani. Il centravanti controlla al meglio un cross dalla sinistra di Fè, prende la mira e trafigge inesorabilmente l’incolpevole Pensa. La W3 Maccarese continua a spingersi in avanti e sfiora il raddoppio con lo stesso Damiani, il quale non inquadra di poco lo spazio delimitato dai tre legni. La Romulea, a metà periodo, si fa per la prima volta minacciosa dalle parti di Iurgens con il generoso Ciriachi, il quale calcia forte, a seguito di una bella combinazione imbastita sull’asse D’Andrea-Carlucci, ma l’estremo difensore capisce le sue intenzioni e si salva con l’aiuto del palo. Scampato il pericolo, la compagine bianconera allunga nel punteggio con Ferrari, il quale capitalizza al meglio un sontuoso colpo di tacco di Di Giovanni e infila da pochi passi Pensa. La Romulea non ci sta, chiude il primo tempo in avanti e va vicinissima alla marcatura con Leone, il quale calcia da distanza favorevole, ma si vede chiudere lo specchio della porta dal bravo Iurgens. Sotto nel punteggio, la formazione di Cervera comincia la ripresa a spron battuto e accorcia immediatamente le distanze con Barchiesi, bravo a incastrare la sfera sotto l’incrocio dei pali con un bel colpo di testa sugli sviluppi di un cross di Ambrosino. La Romulea continua a seguire alla lettera le direttive dalla panchina e, a metà periodo, completa la rimonta su calcio di rigore, assegnato dall’arbitro per un fallo commesso da Iurgens ai danni di Barchiesi. Dagli undici metri, Carlucci è implacabile e riporta la sfida dell’Emilio Darra in perfetta parità. La squadra di Cervera, sulle ali dell’entusiasmo, continua a esprimersi al meglio delle proprie potenzialità e si costruisce i presupposti per calare il tris con Pomponi, il quale intercetta una corta respinta della difesa di casa, calcia in pratica a botta sicura, ma pecca di cinismo e spedisce il pallone sul fondo. La W3 Maccarese chiude generosamente la gara in avanti e sfiora la vittoria con Citro e Damiani. Il centrocampista trova puntuale alla respinta Pensa, mentre il centravanti, tutto solo in piena area, sbaglia l’impatto con il pallone e permette a Pensa di sventare agevolmente la minaccia. La squadra di Colantoni, dunque, rimpingua il bottino in classifica di un punto, ma non può fare altro che mordersi le mani sia per aver dilapidato una situazione di duplice vantaggio che per aver gettato alle ortiche, in piena zona Cesarini, la possibilità di fare bottino pieno.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.