Connect with us

Cosa stai cercando?

Boxe

Cataldo e Lomasto scatenati: vittorie convincenti

Due vittorie su due incontri professionistici disputati. La Oi Team Boxe Pomezia, come preventivato alla vigilia, riceve unanimi consensi dagli addetti ai lavori nella riunione pugilistica organizzata nella splendida cornice dello stabilimento balneare “Bora Bora Beach” a Torvaianica. L’esperto Francesco Cataldo e il talentuoso Francesco Lomasto, ex campione italiano della categoria Super Leggeri, vincono e convincono contro avversari da prendere con le classiche molle e dimostrano di avere tutte le carte in regola per farsi valere, nell’immediato futuro, anche nel contesto continentale. Dopo una lunga serie di incontri a livello dilettantistico, la serata entra nel vivo con il match valevole per la categoria “Pesi Massimi” tra il nettunese Francesco Cataldo e il serbo Mile Nikolic. L’allievo del pluridecorato Vittorio Oi disputa il classico match senza sbavature, dà un’ampia riprova della sua solidità, piazza con regolarità delle lunghe sequenze di colpi vincenti e fa più volte vacillare l’ostico atleta di Belgrado. Il pugile serbo, dal canto suo, si fa apprezzare anche in questo caso per le sue doti di incassatore e si toglie la parziale soddisfazione di non andare al tappeto. L’unanime verdetto dei giudici di gara, però, è la riprova di un incontro a senso unico. “Francesco è stato impeccabile sotto ogni punto di vista – dichiara Vittorio Oi – . Ha avuto un ottimo approccio al match, ha acquisito un discreto margine di vantaggio dopo la disputa dei primi due round e, poi, con grande sagacia tattica, ha gestito in scioltezza la situazione favorevole sino alla fine. Questa netta vittoria è la riprova che il mio allievo è pronto per alzare l’asticella e per lottare per traguardi piuttosto ambiziosi”. Anche il secondo match-clou non ha praticamente storia. Il motivatissimo Francesco Lomasto (Pesi Leggeri) non lascia alcuna via di scampo al navigato serbo Milan Savic, abituale frequentatore dei ring italiani. Fermamente intenzionato a fare bella figura davanti ai propri concittadini, il boxeur pometino si aggiudica con piglio autoritario tutti e sei i round in programma grazie a un pugilato brillante, una tecnica assolutamente cristallina e una smagliante condizione atletica. Lomasto sale sul ring piuttosto motivato, sfoggia il meglio del proprio repertorio per tutta la durata del match e si conferma uno degli atleti in maggiore ascesa della nostra penisola. “La scelta di scendere di categoria si rivelerà determinante per la carriera di Francesco – sottolinea Vittorio Oi – . Avrà maggiori chance per competere ad altissimi livelli. Sono felice che abbia debuttato sotto la mia guida con una rotonda vittoria. Dopo aver fallito, lo scorso mese di febbraio, l’assalto alla cintura intercontinentale IBF dei Pesi Super Leggeri, a causa della sconfitta sul quadrato di Napoli con l’argentino Nicolas Ponce, questo successo gli restituisce morale e la giusta fiducia nei propri mezzi. Credo ciecamente nelle sue qualità pugilistiche. Dobbiamo soltanto pensare a lavorare sodo. I risultati sicuramente arriveranno…”.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.