Connect with us

Cosa stai cercando?

Boxe

Pomezia ospita la grande Boxe: Cataldo sfida Federici

La potenza contro la tecnica. In queste poche parole può essere riassunto l’atteso match valevole per il titolo italiano dei Pesi Massimi Leggeri tra Francesco Cataldo, allievo di Vittorio Oi, ex campione europeo della categoria Super Leggeri, e il temuto picchiatore Simone Federici. La sfida tricolore, organizzata minuziosamente dalla Oi Team Boxe Pomezia con la fattiva collaborazione della BBT Productions, si svolgerà sabato 1 luglio nella splendida cornice dello stadio Comunale di Pomezia. Nella conferenza stampa di presentazione, svoltasi nella sala consiliare di piazza Indipendenza, a fare gli onori di casa è stato il sindaco Fabio Fucci, il quale ha rimarcato, anche in questa circostanza, che la Città di Pomezia è la location ideale per fare da teatro ai grandi eventi.  “Siamo onorati di ospitare sul nostro territorio una serata di sport a livello nazionale – spiega il primo cittadino – . La Boxe coniuga tante caratteristiche positive. Sono da sempre stato affascinato dalla noble art, che può essere definita come il giusto mix agonismo, agilità e potenza dei colpi. E’ un grande piacere per noi collaborare all’organizzazione di manifestazioni pugilistiche così importanti. Possiamo dare la possibilità a molti sportivi di Pomezia e delle zone limitrofe di seguire da vicino degli incontri di assoluto valore”. Successivamente la parola è passata a Vittorio Oi, il quale insegna pugilato dopo una carriera da indiscusso protagonista nella categoria Super Leggeri. “Colgo l’occasione per ringraziare di vero cuore il Comune di Pomezia per la collaborazione – sottolinea Vittorio Oi – . Anche in questa circostanza ha dimostrato una grande disponibilità verso i cosiddetti sport minori. Questa sfida per me ha un sapore del tutto particolare. Per la prima volta sarò all’angolo di un mio allievo in un match valevole per la cintura di campione nazionale. Cercherò di mettere tutta la mia esperienza al servizio di Francesco Cataldo, il quale ha meritato di avere la possibilità di lottare per il titolo italiano. E’ un serio professionista. A mio avviso avrebbe meritato di avere una chance di questo genere anche in passato. Ma non è proprio il caso di tornare indietro con la mente. Dobbiamo pensare soltanto al presente e alla sfida con Federici. E’ un match apertissimo tra due pugili dalla caratteristiche completamente differenti. Invito gli sportivi di Pomezia a riempire in ordine di posto il Comunale. Lo spettacolo è assicurato…”. La presentazione dell’evento si è conclusa con le dichiarazioni dei due pugili. “Mi sono preparato con la massima professionalità per questo match – precisa Francesco Cataldo – . E’ una chance che voglio sfruttare al massimo, ma sono consapevole che incrocerò i guantoni con un atleta che merita un grande rispetto. Cercherò di sfruttare al meglio le mie caratteristiche per coronare il classico sogno di una vita e per ripagare la fiducia riposta in me da Vittorio Oi, il quale ha sempre creduto nei miei mezzi e mi ha consentito di avere la grande opportunità di lottare per il titolo italiano”. Piuttosto motivato e consapevole della propria forza è apparso anche Simone Federici. “Farò tesoro degli errori commessi tre anni fa quando ho tentato l’assalto al titolo nazionale – precisa il pugile lidense – . Sono carico al punto giusto, proverò a far valere le mie doti di picchiatore contro un avversario dotato di una grande tecnica”. Da segnalare, infine, che la riunione pugilistica sarà trasmessa in diretta, a partire dalle ore 22, su Sportitalia.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese continua a prendere sempre più forma: accordo raggiunto con il laterale Spinelli (ex G.C. 5 Latina Futsal) e con gli universali...

Calcio

Lo staff dirigenziale lidense mette un altro punto fermo sulla prossima stagione: l’ex fantasista prende il timone della squadra. “Mi appresto a cominciare un’avventura...

Volley

La compagine pometina rinforza ulteriormente la prima linea: la schiacciatrice De Matteis, dopo una stagione più che positiva nelle fila dell’Ostia Volley Club, indosserà...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.