Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Racing Ardea, l’avventura in Eccellenza dura soltanto un anno

La formazione rutula conclude all’ultimo posto la prima stagione della sua storia sul massimo palcoscenico calcistico regionale. De Angelis e compagni terminano le fatiche ufficiali con una rotonda sconfitta a Ferentino (6-1). Triozzi realizza la classica rete della bandiera.

Riccardo De Angelis (Racing Ardea)

Ventinovesimo ko su trentaquattro gare disputate in campionato. La matricola Racing Ardea paga dazio sul rettangolo di gioco del Ferentino (6-1), compagine capace di abbandonare l’ultimo posto e risalire la china della classifica con un ottimo ruolino di marcia dopo il classico giro di boa, conclude il girone di ritorno con un en-plein di sconfitte e archivia nel peggiore dei modi la prima avventura della sua storia in Eccellenza. La formazione amaranto parte fortissimo e, dopo aver preso le adeguate contromisure ai rutuli, sblocca il punteggio con l’esperto Mezavilla (classe 1983), bravo a girare di testa in fondo al sacco un preciso cross di un compagno dalla corsia sinistra. Il Ferentino, non trovando particolare opposizione da parte dagli ardeatini, raddoppia in chiusura di primo tempo per merito di Capogna, lesto ad approfittare di una corta respinta di Nodale e a fare centro, con un comodo tap-in, da distanza ravvicinata. La compagine ciociara, al decimo minuto della ripresa, rimpingua il bottino di gol con la seconda marcatura di Mezavilla, bravo a schiacciare di testa in fondo al sacco un preciso corner calciato alla perfezione dal solito Cerioni. Il Racing Ardea non riesce a reagire e, nell’ultimo terzo di gara, raccoglie altre tre volte il pallone nella propria porta. Gli scatenati Capogna (doppietta) e D’Urso fanno assumere alla gara i toni della goleada, permettono alla propria squadra di arrivare con il morale alto allo spareggio play-out contro la Città di Formia e, di riflesso, costringono gli ardeatini a incassare un pesante punteggio tennistico. Da segnalare, per dovere di cronaca, che la classica rete della bandiera degli ardeatini porta la firma di Triozzi.

Antonio Gravante
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La società lidense affida il timone della squadra, dopo la separazione consensuale con Fantozzi, all'ex tecnico dell'Under 21 de La Pisana: "Prometto il massimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.