Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Eur, sfuma il sogno Serie A2 Elite: il Mascalucia vince in rimonta la finale play-off

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte e realizzano due reti in cinque minuti con Batella e Mentasti, poi gli etnei raddrizzano le sorti della gara grazie a una doppietta, a cavallo dei due tempi, del solito Nicolosi. Il generoso Joao fa la differenza al quarto d’ora della ripresa, regala alla sua squadra la seconda promozione consecutiva e costringe Falasca e compagni a rimanere nella terza categoria calcettistica nazionale.

La formazione dell’Eur Calcio a 5 (Foto Tarenzi)

Un micidiale uno-due griffato, nei primi cinque giri di orologio, dal bomber Batella e dall’esperto Mentasti non basta all’Eur Calcio a 5 per centrare la promozione in Serie A2 Elite. Il quintetto allenato da Minicucci si arrende alla distanza di fronte alla matricola Mascalucia (2-3), compagine capace di ribaltare il risultato a proprio favore, dopo un avvio di gara decisamente sottotono, e ottenere il secondo salto di categoria consecutivo. I capitolini hanno un ottimo approccio alle Final Four del “Pala Cattani” di Faenza e, al terzo minuto, spezzano l’equilibrio con il bomber Batella, il quale non lascia alcuna via di scampo a Danel con una precisa conclusione di sinistro. Sulle ali dell’entusiasmo, i ragazzi del presidente Cirillo continuano a spingersi in avanti e, subito dopo, consolidano il vantaggio con Mentasti. L’ex Fortitudo Pomezia fa centro nei pressi del secondo palo e indirizza il match nei binari più congeniali. La formazione allenata da mister Incatasciato non si abbatte per il duplice svantaggio, riordina le idee e, nella fase centrale del tempo, accorcia le distanze grazie a una zampata di Nicolosi. Gli etnei, nel corso della ripresa, alzano ulteriormente il ritmo e, al minuto numero tredici, pareggiano i conti grazie alla seconda marcatura dello scatenato Nicolosi. La sfida, a quel punto, diventa al cardiopalma. Il Mascalucia, al quarto d’ora, mette la freccia grazie a Joao, il quale incastra la sfera nell’angolino basso con una conclusione dalla precisione chirurgica. Costretto a inseguire il risultato, l’Eur rischia il tutto per tutto e impiega Fred come portiere di movimento. I capitolini, non avendo in pratica alternative, si spingono a testa bassa in avanti, ma si vedono voltare le spalle dalla dea bendata. Il generoso Falasca centra in pieno il palo e, sulla susseguente ribattuta, Fred spedisce di poco il pallone sul fondo. L’Eur Calcio a 5 chiude la gara in avanti, ma non riesce a trovare la via del gol e, per forza di cose, si inchina di misura di fronte alla compagine siciliana, che a sua volta centra, all’esordio in Serie A2, la storica promozione nella seconda categoria nazionale.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La compagine del presidente Rizzaro prosegue la campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione sportiva: un centrocampista e un attaccante alla corte di...

Padel

La squadra maschile ardeatina sfrutta al meglio il fattore campo, regola con il punteggio all’inglese la compagine capitolina e corona il sogno nel cassetto...

Padel

Le ardeatine piegano in finale la resistenza del Green Padel (2-1) e tagliano un traguardo storico. La collaudata coppia Guarino-Petruccioli completa l’opera nella terza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.