Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Portogallo, seconda vittoria di fila al Ri-Torneo Matusa

Due su due. Il Portogallo fa bottino pieno anche nella seconda uscita stagionale, mette al tappeto una generosa Irlanda (3-1) e acquisisce, con una giornata d’anticipo, la matematica certezza della vittoria del Girone A dell’ottava edizione del Ri-Torneo Matusa-Memorial Franco Conficoni. La compagine lusitana, a seguito dell’affermazione della Svezia sull’Inghilterra, ha una dote di tre lunghezze di vantaggio nei confronti degli scandinavi e può mettere sul piatto della bilancia la vittoria conseguita nello scontro diretto della scorsa settimana. Tarantino e compagni, di conseguenza, nella terza sfida prevista dal calendario con l’Inghilterra, avranno la possibilità di dare ampio spazio al turn-over e schierare i giocatori che hanno avuto un minore minutaggio nei primi cento minuti ufficiali. Passiamo alla gara. Dopo pochi minuti di studio, il Portogallo fa del cinismo la sua dote migliore e passa a condurre per merito di Susin, il quale infila il portiere irlandese con una precisa conclusione dalla distanza. I ragazzi di Fioravanti, grazie a una solida compattezza tra i reparti, vanificano il generoso forcing di Ferro e compagni e, in chiusura di primo tempo, allungano nel punteggio con Follo, il quale iscrive il proprio nel registro dei marcatori con una stoccata vincente dal limite dell’area. La formazione guidata da Franco Mancini, nel corso della ripresa, avanza il baricentro, si spinge a pieno organico in avanti e, a metà periodo, accorcia le distanze con Tersigni, il quale risolve un concitato batti e ribatti in piena area di rigore lusitana. L’Irlanda, a quel punto, crede nella rimonta e moltiplica gli sforzi, ma commette il grave errore di prestare il fianco alle veloci ripartenze degli avversari. La compagine di Fioravanti, con grande cinismo, approfitta dei maggiori spazi concessi dai biancoverdi per calare il tris con lo scatenato Follo, il quale lascia abilmente sul posto l’ultimo difensore irlandese nei pressi del cerchio di centrocampo, si invola palla al piede verso la porta, supera l’incolpevole Caianiello proteso in uscita e mette il classico punto esclamativo sulla seconda vittoria consecutiva della sua squadra.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di squadra del Portogallo e dell’Irlanda di Salvatore Cannata

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.