Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La Città di Anzio fa una vittima illustre in Coppa Divisione: History Roma 3Z ko

Forte delle quattro reti di vantaggio acquisite in gara-1, la Città di Anzio fa al meglio il proprio dovere anche nel return-match, sbanca il rettangolo di gioco dell’History Roma 3Z (4-5), approda con pieno merito al tabellone principale della Coppa della Divisione e arriva con il morale alto allo storico debutto in Serie A2.

Forte delle quattro reti di vantaggio acquisite in gara-1, la Città di Anzio fa al meglio il proprio dovere anche nel return-match, sbanca il rettangolo di gioco dell’History Roma 3Z (4-5), approda con pieno merito al tabellone principale della Coppa della Divisione e arriva con il morale alto allo storico debutto in Serie A2. La squadra allenata da Claudio Giuliani, tutto sommato, è stata protagonista di una fantastica rimonta. Sotto di tre reti in apertura di ripresa, ha tirato fuori l’orgoglio e ha spostato l’ago della bilancia dalla propria parte in chiusura di match. I capitolini partono forte e si portano sul duplice vantaggio grazie alle realizzazioni di Giubilei e Zanchini. La Città di Anzio si rimbocca le maniche e accorcia le distanze con Falasca. Ma si tratta del classico episodio. L’History Roma 3Z continua a esprimersi ai massimi livelli, accumula una dote di tre reti di vantaggio, grazie a una doppietta a cavallo dell’intervallo dello scatenato Giubilei, e riapre il discorso qualificazione. Successivamente il direttore di gara estrae due cartellini gialli: Falasca per i tirrenici e Zaccardi per i capitolini finiscono anzitempo sotto la doccia per reciproche scorrettezze. La Città di Anzio, nei due minuti quattro contro quattro, riesce ad assottigliare le distanze con Di Lelio, bravo a farsi trovare al posto giusto al momento giusto e a caricare sotto il profilo emotivo i propri compagni. La squadra allenata da un abile stratega come Andrea Consalvo, a quel punto, si trova costretta a prendersi qualche rischio nella speranza di spostare l’ago della bilancia dalla propria parte. La Città di Anzio, dal canto suo, preferisce giocare con un baricentro leggermente più basso, contiene il forcing degli avversari, ribalta il punteggio a proprio favore, grazie alle marcature di Daniele Pistidda, Francesco Pistidda e Cristofari, si toglie la soddisfazione di fare una vittima illustre come l’History Roma 3Z e arriva al debutto in campionato con la giusta consapevolezza dei propri mezzi.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA 

In collaborazione con Nicholas Di Stefano, addetto stampa della Città di Anzio

Scritto da

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.