Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Indomita Pomezia si inchina nella ripresa alla capolista Casal Barriera

L’Indomita Pomezia non conosce mezze misure in questa prima fase del campionato. La formazione di Aiello, mai come in questa circostanza, non può fare altro che mordersi le mani per aver perso di misura la sfida al vertice con la lanciatissima capolista Casal Barriera (3-2), brava a sua volta a rimontare due reti di svantaggio con Follo (doppietta) e Nardecchia.

Due vittorie nelle prime due giornate. Due sconfitte nei successivi centottanta minuti. L’Indomita Pomezia non conosce mezze misure in questa prima fase del campionato. La formazione allenata da Leonardo Aiello, mai come in questa circostanza, non può fare altro che mordersi le mani per aver perso di misura la sfida al vertice con la lanciatissima capolista Casal Barriera (3-2). Gaspari e compagni partono bene e si portano sul duplice vantaggio grazie alle reti di Marchionni e Morelli. La compagine capitolina accorcia le distanze a ridosso dell’intervallo con Follo, poi ribalta il punteggio a suo favore, nel corso della ripresa, grazie alle reti di Nardecchia e dello stesso Follo, e prosegue il cammino perfetto. La prima emozione si registra al nono giro di orologio. La squadra di Aliberti ha la possibilità di sbloccare il risultato su calcio di rigore, decretato dall’arbitro per un fallo di mano commesso in piena area da Alessandro Del Grosso. Sul dischetto si presenta il bomber Follo, il quale angola troppo la conclusione e spedisce il pallone sul fondo. Scampato il pericolo, l’Indomita Pomezia, poco più tardi, passa in vantaggio per merito di Marchionni, cinico a ribadire in rete una corta respinta di Buccino sugli sviluppi di un calcio di punizione. Il Casal Barriera cambia subito marcia e mette i brividi ai pometini soprattutto con Follo e Luzi, i quali non riescono a pungere da distanza favorevole. Nel momento di maggiore pressione dei padroni di casa, i ragazzi di Aiello consolidano il vantaggio, sugli sviluppi di un corner, grazie al difensore Morelli, bravo a svettare in area più alto di tutti e a infilare Buccino con un perentorio colpo di testa. Il Casal Barriera ha una generosa reazione e, un minuto prima dell’intervallo, accorcia le distanze con Follo, il quale trafigge Pinna, con un gran sinistro dal limite dell’area, e si fa perdonare dell’errore dal dischetto commesso in precedenza. La compagine capitolina parte forte nella ripresa e sfiora il pareggio con Luzi e Follo, i quali costringono Pinna a superarsi per evitare la marcatura. L’episodio chiave della gara si registra al diciassettesimo minuto. Il Casal Barriera completa la rimonta con Nardecchia, il quale scatta in profondità, contrasta Pinna con una spinta e fa centro con un preciso pallonetto. I pometini contestano in massa tale marcatura per un chiaro fallo commesso ai danni del proprio portiere, ma il fischietto di Rieti non è dello stesso parere e fa riprendere il gioco dal centro del campo. La squadra gialloverde non molla la presa a cala il tris con lo scatenato Follo, il quale firma la doppietta personale con un preciso diagonale e dà un grosso dispiacere a molti compagni con i quali ha mosso i primi passi nel settore giovanile della Selva dei Pini sotto la guida esperta di un tecnico preparato come Bacchiocchi. L’Indomita Pomezia prova generosamente a rientrare in partita, ma paga a caro prezzo la severa espulsione del neoentrato Fatta a dieci minuti dalla conclusione del match. Il Casal Barriera, di conseguenza, gestisce più agevolmente la situazione favorevole e, al triplice fischio dell’arbitro, da esplodere tutta la sua gioia per aver ottenuto, nonostante qualche patema d’animo di troppo, la quarta vittoria in altrettante giornate di campionato disputate.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA     

Scritto da

Calcio a 5

La società lidense affida il timone della squadra, dopo la separazione consensuale con Fantozzi, all'ex tecnico dell'Under 21 de La Pisana: "Prometto il massimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.