Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Ri-Torneo Matusa, Germania da urlo: prima vittoria e pass per le semifinali

La squadra di Marcelletti ribalta il pronostico, piega in rimonta la resistenza dell’ambiziosa Inghilterra (2-1) e prosegue l’avventura nella kermesse di Calcio a 7 pometina. Gli inglesi archiviano il primo tempo avanti nel punteggio grazie a una staffilata da fuori area di Di Grande. I tedeschi pareggiano con Konov sugli sviluppi di un corner e, poi, realizzano la classica impresa con una punizione vincente di Avila Rossi.

Mario Avila Rossi (Germania) e Massimo Fiorucci (Inghilterra) – Foto De Vito
Massimiliano Siviero (Inghilterra), Enrico Giacinto (Germania) e Ciro Caianiello (Inghilterra) – Foto De Vito
Roberto Follo (Inghilterra) e Mario Avila Rossi (Germania) – Foto De Vito

Dopo aver archiviato la fase a gironi con un tris di sconfitte, la Germania non poteva scegliere un momento migliore per invertire la propria rotta nella nona edizione del Ri-Torneo Matusa – Memorial “Franco Conficoni”. Il settebello allenato da Massimo Marcelletti sfodera una prova collettiva senza sbavature, riesce nell’impresa di fare lo sgambetto all’ambiziosa Inghilterra (2-1), compagine indicata dagli addetti ai lavori tra le principali candidate alla vittoria finale, e conquista il pass per il penultimo atto della kermesse sportiva in corso di svolgimento al Campo dei Preti di Pomezia. La formazione del Regno Unito parte bene e chiude il primo tempo avanti nel punteggio grazie alla marcatura di Di Grande. Il duttile centrocampista va a togliere la classica ragnatela dall’incrocio dei pali con una splendida conclusione di collo pieno dal limite dell’area. La Germania comincia la ripresa animata da una grande voglia di rivalsa, si spinge generosamente in avanti e perviene al pareggio con Konov, bravo a raddrizzare le sorti della gara sugli sviluppi di un corner. Sorretta da una migliore condizione atletica, la compagine teutonica continua a rispettare alla lettera le direttive dalla panchina, si spinge con continuità nella metà campo rivale, ma non riesce a pungere negli ultimi sedici metri. La sfida si decide a cinque minuti dal triplice fischio. La Germania capitalizza al massimo un calcio piazzato con Avila Rossi, il quale fa passare la sfera tra gli uomini posizionati in barriera, coglie di sorpresa Mario Marcelletti e sposta l’ago della bilancia dalla parte della sua squadra. Paiardini e compagni, nelle battute finali del match, gettano il cuore oltre l’ostacolo, vanificano il disperato tentativo di rimonta dei ragazzi allenati dal binomio Leone-De Paolis e, a dispetto dei pronostici della vigilia, conquistano il lasciapassare per le semifinali del Torneo organizzato in maniera impeccabile dalla famiglia Conficoni.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.