Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

RiTorneo Matusa, la Spagna piega in extremis l’Olanda

Quando ormai la spartizione della posta sembrava il risultato più probabile, la Spagna riesce in piena zona Cesarini a piegare la resistenza di una generosa Olanda (1-0), fa subito bottino pieno e acquista una maggiore convinzione nei propri mezzi. Il valore aggiunto della compagine iberica si è rivelato Marcello Tarantino, fresco vincitore a Cervia del titolo italiano Aics di Calcio a 7 con la casacca del Cosmos Ardea, bravo ad aggredire lo spazio vuoto e a trafiggere l’estremo difensore avversario con un chirurgico diagonale dal limite dell’area. Le due squadre, come preventivato alla vigilia, si fanno apprezzare, nell’arco della frazione d’apertura, per una solida compattezza tra i reparti e, grazie a un perfetto sincronismo nei movimenti di tutti gli effettivi, permettono ai propri portieri di essere chiamati in causa soltanto per interventi dal basso coefficiente di difficoltà. Alla ripresa delle ostilità, la squadra allenata da Alessandro Di Vita, all’esordio in panchina dopo aver ricoperto come calciatore un ruolo da assoluto protagonista nelle scorse edizioni del Torneo, si mostra più intraprendente, ma pecca di cinismo in fase di finalizzazione della manovra e getta alle ortiche alcune occasioni propizie per sbloccare il punteggio. La compagine giallorossa, però, ha il merito di credere nei propri mezzi sino alla fine e, a tre minuti dal triplice fischio, trova la giocata giusta per conquistare i tre punti in palio. A griffare la preziosa vittoria delle “Furie Rosse” è Tarantino, il quale si fa valere nella zona mediana del campo e, appena arrivato in zona di tiro, lascia partire un destro a incrociare che non lascia alcuna via di scampo a Curcuruto. La sfera si incastra imparabilmente nell’angolino basso più lontano. L’Olanda, non avendo in pratica nulla da perdere, si spinge a testa bassa in avanti nei restanti minuti ancora da giocare, ma non riesce a raddrizzare in extremis le sorti della gara. La Spagna, di conseguenza, conquista l’intero bottino, si conferma una squadra di buona caratura tecnica e, nel massimo rispetto del trend degli ultimi anni, dimostra di avere le giuste credenziali per togliersi delle belle soddisfazioni anche in questa edizione del rinomato torneo pometino.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Ottobre 2023
L M M G V S D
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...

Sport vari

Una massiccia partecipazione e un ruolo da assoluta protagonista. Facendo leva su buona condizione fisica generale, la Podistica Pomezia ha fatto decisamente bella figura...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.