Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Laurentum Sporting Village, primo ko: la Virtus Lazio mostra i muscoli

La capolista Laurentum Sporting Village si ferma a cinque vittorie consecutive. La formazione pometina stecca il big-match con la corazzata Virtus Lazio (6-1), manda giù il primo boccone amaro stagionale, ma si può consolare per il fatto di essere rimasta in vetta alla classifica a pari merito con la scatenata Emmesse Sport, vittoriosa a sua volta in scioltezza sul Vicovaro.

Andrea Bergamini (Laurentum Sporting Village)

La capolista Laurentum Sporting Village si ferma a cinque vittorie consecutive. La formazione pometina stecca il big-match con la corazzata Virtus Lazio (6-1), compagine che annovera tra le proprie fila due giocatori del calibro di Marcello Cannone e Sergio Medici, i quali possono essere considerati delle vere e proprie icone del Calcio a 5 regionale per i lunghi trascorsi nelle categorie nazionali, manda giù il primo boccone amaro stagionale, ma si può consolare per il fatto di essere rimasta in vetta alla classifica a pari merito con la scatenata Emmesse Sport, capace a sua volta di sommergere sotto una valanga di gol, diciassette per la precisione, il malcapitato Vicovaro. Il quintetto di Tarantino parte bene e, dopo un solo minuto, mette i brividi agli avversari di turno con Bergamini, il quale colpisce in pieno la traversa. La Virtus Lazio, poco più tardi, sblocca il punteggio sugli sviluppi di una rapida ripartenza susseguente a un corner battuto dagli orange. A spezzare l’equilibrio è l’esperto Cannone, il quale infila Bragaloni proteso in uscita con un sontuoso scavetto. Il Laurentum Sporting Village ha una generosa reazione e, al decimo giro di lancette, perviene al pareggio con Bergamini, bravo a rimettere le cose a posto grazie a uno schema applicato in maniera impeccabile su corner. La compagine di Centocelle, nelle battute finali del primo tempo, adotta la tattica del portiere di movimento e sposta nuovamente l’ago della bilancia dalla propria parte con El Khafi, cinico a finalizzare una prolungata azione corale. I padroni di casa, decisi a sfruttare al meglio il fattore campo contro una diretta concorrente al salto di categoria, cominciano a spron battuto la ripresa e calano il tris con Cannone, lesto a infilare da pochi passi Bragaloni. La squadra pometina, costretta a inseguire il risultato, si affida nel momento topico del match al power play, esercita un maggior predominio territoriale, ma non riesce a pungere negli ultimi sei metri. Facendo leva su un comprovato bagaglio di esperienza, la Virtus Lazio si fa apprezzare per un’ottima solidità difensiva, prende il largo nel punteggio grazie alle marcature di Sergio Medici, Christian Medici ed El Khafi e, di riflesso, costringe i ragazzi di mister Tarantino a incassare una sconfitta piuttosto pesante nelle proporzioni.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.