Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Editaly Lidense riapre il campionato: battuta a domicilio la capolista Circolo Canottieri Lazio

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende ancora più incerta la volata finale per la vittoria del girone. La sfida si decide a meno di due minuti dal definitivo suono della sirena: Crociani finalizza una rapida ripartenza e consente alla sua squadra di mettere le mani sull’intero bottino.

Francesco Crociani (Editaly Lidense)
Andrea De Nardis (Editaly Lidense)

Se il campionato è ancora apertissimo un grande merito deve essere attribuito all’Editaly Lidense. La formazione allenata da mister Simone Lauri, come nel confronto diretto del girone di andata, riesce nell’impresa di fare lo sgambetto alla capolista Circolo Canottieri Lazio (1-2) e rende le restanti cinque gare ancora da giocare della regular-season ancora più avvincenti. Il quintetto lidense, a seguito di tale exploit, rimane sempre al terzo posto, ma assottiglia a tre lunghezze il distacco dalla vetta e conserva inalterato il gap di un solo punto dalla vicecapolista La Pisana. La prima della classe, animata dalla ferma volontà di riscattare il ko incassato nel confronto diretto dell’Anco Marzio, ha un ottimo approccio alla gara, si fa apprezzare per la validità dei propri schemi, ma non riesce a spezzare l’equilibrio per l’ottima prova di Andracchio, bravo più volte ad abbassare la saracinesca della propria porta agli avversari. I tirrenici, in ogni modo, non stanno soltanto a guardare e, nella fase centrale del tempo, sfiorano la marcatura soprattutto con Marciò e Maiali, i quali non riescono a piazzare la stoccata vincente nei pressi del secondo palo. L’Editaly Lidense, al quarto d’ora, deve rinunciare al prezioso apporto di Legnante, il quale rimedia il secondo cartellino giallo e costringe i suoi compagni a giocare i successivi due minuti con un uomo in meno. La squadra di Lauri, però, moltiplica gli sforzi, copre in maniera impeccabile tutti gli spazi e gestisce al meglio la situazione in svantaggio numerico. La prima frazione, di conseguenza, va in archivio sul punteggio di partenza. La ripresa comincia su ritmi elevatissimi. Le due squadre provano generosamente a spostare l’ago della bilancia dalla rispettiva parte. A trovare la giocata giusta, nella fase centrale del tempo, per stappare la partita è l’Editaly Lidense, che passa a condurre grazie a De Nardis, il quale ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di una lineare azione corale. La capolista ha una generosa reazione e, a quattro giri di orologio dalla conclusione, rimette le cose a posto con Picallo, il quale infila da pochi passi l’incolpevole Andracchio. La sfida di decide a poco meno di due minuti dal triplice fischio. L’Editaly Lidense riesce a fare la differenza con Crociani, il quale finalizza una rapida ripartenza impostata da Marciò, indossa le vesti di match-winner, fa lo sgambetto alla capolista e permette alla sua squadra, presentatasi ai nastri di partenza del campionato con il chiaro obiettivo di centrare una salvezza senza particolari patemi d’animo, di rientrare prepotentemente in corsa per la vittoria del girone.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.