Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Borgo Palidoro costretto al pari casalingo dal Ronciglione United

Il Borgo Palidoro accusa una brusca frenata. Ma dopo quattro vittorie consecutive ci può anche stare. La squadra allenata da Geminiani non riesce ad andare oltre la divisione della posta in palio casalinga contro un motivatissimo Ronciglione United (1-1), ma continua a occupare una posizione di classifica di assoluto prestigio.

Il Borgo Palidoro accusa una brusca frenata. Ma dopo quattro vittorie consecutive ci può anche stare. La squadra allenata da Geminiani non riesce ad andare oltre la divisione della posta in palio casalinga contro un motivatissimo Ronciglione United (1-1), ma continua a occupare una posizione di classifica di assoluto prestigio. Corrias e compagni condividono il quinto posto a pari merito con l’Urbetevere, a seguito di un ruolino di marcia di cinque vittorie, un pareggio e tre sconfitte. I tirrenici iniziano la gara a spron battuto e, al primo affondo, sbloccano il risultato. L’azione parte dai piedi di Villoresi, il quale si fa valere sulla corsia laterale e dal fondo crossa al centro dell’area per Santulli, che a sua volta calcia da posizione più che favorevole, ma deve fare i conti con gli ottimi riflessi di Angelucci. Sulla susseguente respinta dell’estremo difensore, la sfera arriva nei pressi del limite dell’area dalle parti di Galluzzo, il quale non si lascia sfuggire l’occasione favorevole, incastra la sfera a fil di palo e indirizza subito nei binari giusti la sfida sul manto sintetico de “Le Muracciole”. La compagine borghigiana, nei minuti seguenti, si fa apprezzare per un perfetto equilibrio tra i reparti e, intorno alla mezz’ora, sfiora il raddoppio con Cesaro. L’esperto attaccante riceve palla nei pressi del limite dell’area da Savarino, prende la mira e prova a sorprendere Angelucci. Il numero uno avversario, però, si conferma all’altezza della situazione, disinnesca la minaccia e permette alla sua squadra di non complicarsi i piani di rimonta. Il Ronciglione United, poco più tardi, replica ai padroni di casa con Corinti, il quale tenta la conclusione dai diciotto metri e costringe Florenza alla presa in due tempi. Costretta a inseguire il risultato, la formazione allenata da Di Stefano inizia la ripresa con la giusta carica emotiva e, al quinto minuto, rimette le cose a posto con Lupo, il quale approfitta di un maldestro rinvio di un difensore tirrenico, calcia al volo quasi dall’altezza del dischetto del rigore e non lascia alcuna via di scampo a Florenza. Le due formazioni, nell’ultima mezz’ora di gioco, non riescono a sfruttare al meglio il rispettivo potenziale offensivo. Le difese vincono nettamente il confronto a distanza con gli attaccanti avversari. Il Borgo Palidoro, di conseguenza, si deve accontentare di solo punto, ma si conferma con pieno merito nella classifica parte sinistra della classifica. L’undici di Geminiani, questo è un dato di fatto, sta disputando una stagione in perfetta linea con i programmi societari stagionali.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.