Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Campus Eur, basta Bucur: Boreale Don Orione ko

Fattore campo sfruttato al massimo. Il Campus Eur regola di stretta misura una coriacea Boreale Don Orione (1-0), grazie alla rete siglata nel corso della ripresa da Bucur, stacca il pass per il secondo turno di Coppa Italia e accresce in maniera esponenziale il proprio livello di autostima in vista dell’imminente debutto in campionato.

La prima mezzora di gioco è favorevole ai ragazzi di Granieri, i quali si presentano al “Tobia” senza alcun timore reverenziale e collezionano tre nitide occasioni da gol. A portare il primo pericolo ai ragazzi di Lungotevere Dante è Massimiani, il quale costringe Barrago a un intervento dal medio coefficiente di difficoltà. Successivamente ci prova Muratore a spezzare l’equilibrio, ma dopo aver saltato anche il portiere di casa in uscita pecca di cinismo e fallisce clamorosamente il bersaglio grosso.

La Boreale Don Orione, poco prima della mezzora, getta alle ortiche altre due occasioni importanti con lo stesso Muratore e Casavecchia. Il primo esalta i riflessi di Barrago, mentre il difensore svetta in area più alto di tutti sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, ma il suo colpo di testa si infrange sulla parte esterna del palo. Il Campus Eur, pungolato nell’orgoglio, chiude il primo tempo in avanti e, poco prima del riposo, mette i brividi ai rivali di turno con Pietrini, il quale calcia in porta da distanza più che favorevole, ma trova la risposta di Pagella, bravo a fare buona guardia e a mandare le due contendenti negli spogliatoi sul punteggio a reti bianche.

Dopo l’intervallo, la squadra allenata da Cangiano cresce gradualmente con il passare dei minuti e, al diciassettesimo giro di orologio, spezza l’equilibrio grazie a Bucur, il quale infila Pagella con un chirurgico sinistro dal limite dell’area e indirizza il match tutto in discesa. I ragazzi di Granieri provano a reagire e, in chiusura di match, hanno una buona chance per pareggiare con Veneselli, il quale calcia dall’interno dell’area, ma Barrago risponde presente, sventa il pericolo e permette alla sua squadra di proseguire il cammino in Coppa Italia.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.