Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Il Fregene Maccarese rialza la testa: Di Vilio e Scifoni griffano la vittoria del rilancio

Aggancio riuscito. Fermamente intenzionato a interrompere la striscia negativa in campionato, che durava da tre giornate, il Fregene Maccarese scatena tutta la sua voglia di rivalsa nei confronti della Nuova Pescia Romana (2-1), torna ad assaporare il dolce gusto della vittoria e raggiunge all’ottavo posto proprio la compagine di Micheli.

Mattia Scifoni (Fregene Maccarese)

Aggancio riuscito. Fermamente intenzionato a interrompere la striscia negativa in campionato, che durava da tre giornate, il Fregene Maccarese scatena tutta la sua voglia di rivalsa nei confronti della Nuova Pescia Romana (2-1), torna ad assaporare il dolce gusto della vittoria e raggiunge all’ottavo posto proprio la compagine di Micheli. La formazione allenata da Natalini prende subito in mano il pallino del gioco e, al quarto d’ora, sblocca il punteggio per merito Di Vilio, il quale controlla di sinistro uno spiovente in piena area di Greco e, con un chirurgico destro a incrociare, non lascia alcuna via di scampo a Granata. I tirrenici, poco più tardi, hanno una buona chance per raddoppiare di rimessa con lo stesso Di Vilio, il quale aggredisce abilmente lo spazio vuoto, sugli sviluppi di una rapida verticalizzazione, ma al momento della conclusione viene anticipato da Granata, bravo a uscire tempestivamente fuori dai pali e a sbrogliare una situazione piuttosto delicata. La squadra biancorossa, poco prima del riposo, va vicinissima al raddoppio su calcio piazzato. Lo specialista Greco opta per un’esecuzione a scavalcare la barriera, ma si vede negare la gioia del gol dalla traversa. Il Fregene Maccarese, in apertura di ripresa, continua a fare la partita e consolida il vantaggio al termine di una splendida giocata lineare: Cifarelli smarca nel cuore dell’area, con un preciso passaggio filtrante, l’accorrente Scifoni, il quale infila Granata proteso in uscita a rialza ulteriormente le percentuali di vittoria della sua squadra. I padroni di casa continuano a spingersi in avanti e sfiorano il tris con Di Vilio, il quale calcia in corsa, a seguito di lungo lancio di Puca, ma si vede chiudere lo specchio della porta da Granata. Scampato il pericolo, la Nuova Pescia Romana accorcia le distanze su rigore, decretato dall’arbitro per un fallo commesso ai danni di Micoli. Sul dischetto si presenta Abis, il quale trafigge Pacelli con una staffilata dal basso in alto. L’ultima azione degna di nota del match si registra su calcio piazzato: il bomber di casa Cifarelli colpisce in pieno la traversa. Il Fregene Maccarese, per la mole di gioco prodotta e per le occasioni create durante l’arco dei novanta minuti, conquista con pieno merito l’intera posta in palio, opera il sorpasso ai danni del Parioli, aggancia a quota diciassette punti i rivali di turno e, per la gioia dei propri tifosi, si sposta nuovamente nella classica parte sinistra della classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.