Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Racing Club-Nuova Florida, un pareggio e tanti applausi

5801 NUOVA FLORIDA Promozione PICCINI FRANCESCO

Pari e patta. Racing Club e Nuova Florida archiviano con una salomonica divisione della posta in palio il primo confronto diretto della propria storia (2-2), rimpinguano il bottino in classifica di un punto, dopo i successi conseguiti domenica scorsa, e si attestano al secondo posto in classifica alle spalle della lanciatissima Unipomezia Virtus, unica compagine del girone ad aver centrato l’accoppiata vincente nelle prime due giornate di campionato. L’attesa stracittadina della “Pineta dei Liberti”, nel massimo rispetto delle previsioni della vigilia, è risultata molto valida sotto il profilo del gioco e ha regalato ai numerosi sportivi presenti in tribuna novanta minuti ricchi di emozioni. Le due contendenti, non solo per questioni di campanilismo, hanno provato con tutte le proprie forze a mettere le mani sull’intero bottino, ma al triplice fischio dell’arbitro sono state costrette a uscire dal campo con un punto a testa in tasca. Mister Panno, come suo solito, si affida al 4-3-3 e conferma tra i pali l’ex Cojocaru, assistito da una linea di difesa formata dagli esperti centrali Ugolini-Chianelli e dai baby D’Ambrosio e Poklacki, quest’ultimi chiamati a presidiare le corsie esterne e a ricoprire il ruolo di centrocampisti aggiunti in fase di possesso palla. Il trainer gialloneroverde, costretto a rinunciare al prezioso apporto di Bisogno, appiedato per un turno dal Giudice Sportivo, si affida nella zona nevralgica al terzetto composto da Bacchiocchi, Buonocore e dall’ex Ciccolini. Le principali novità riguardano l’attacco. Al fianco del confermatissimo capitan Artistico, match-winner nella giornata d’esordio sul campo della Vivace Grottaferrata, agiscono il baby Ferrari e il talentuoso Seferi. Il promettente Recupero e il bomber Celiani, di conseguenza, si accomodano in panchina. La Nuova Florida, invece, risponde con il collaudato 4-2-3-1 e scende in campo con la squadra annunciata alla vigilia del match. Mister Bussone impiega in porta l’esperto Goletti e, come il suo collega rivale, decide di far ricoprire a due giocatori in età di Lega il ruolo di esterni bassi. Il trainer biancorosso si affida all’esperienza del tandem Giacoia-Ponziani e propone sulle corsie esterne Temperini e Venditelli. Il compito di dettare il ritmo del gioco e di impostare la manovra di squadra, come nella gara d’esordio del “Mazzucchi”, spetta a capitan Ciciani e a Matteo Troccoli. Tutto confermato, invece, dalla cintola in su. Mister Bussone schiera sulla trequarti il terzetto formato da Mirko Troccoli, Tisei e Sammarco e completa l’undici di partenza con il bomber Piccini, proposto anche in questa circostanza come unico terminale offensivo. Passiamo alla cronaca. La gara si sblocca dopo soltanto quattro minuti dal fischio d’inizio. Il Racing Club capitalizza al meglio una punizione dalla lunga distanza. Capitan Artistico, facendo leva su una facilità di calcio, serve alla perfezione nel cuore dell’area Buonocore, il quale si inserisce con i tempi giusti tra i giocatori biancorossi, trafigge l’incolpevole Goletti con un’esecuzione in “estirada” e regala il vantaggio alla sua squadra. La gioia dei gialloneroverdi, tutto sommato, dura soltanto trecento secondi. La Nuova Florida, infatti, ristabilisce la parità alla prima occasione propizia: Sammarco intercetta la sfera nella zona di sua competenza e favorisce l’inserimento di Piccini, il quale supera in velocità Chianelli, infila Cojocaru con un chirurgico diagonale e si toglie la soddisfazione personale di andare a segno per la seconda domenica consecutiva dopo la doppietta siglata domenica scorsa contro l’Alberone. Le emozioni si susseguono di minuto in minuto. Il Racing Club riparte di slancio e, al quarto d’ora, passa di nuovo in vantaggio sempre su palla inattiva. Lo specialista Artistico, dall’alto delle sue innate doti di tiratore scelto, trasforma una punizione dai venti metri, infila la sfera alla sinistra di Goletti e sposta nuovamente gli equilibri dalla parte della sua squadra. La Nuova Florida, anche in questo caso, dimostra di avere carattere e grinta da vendere, si rimbocca con umiltà le maniche e, al ventesimo minuto, rimette nuovamente le cose a posto con l’estroso Sammarco. L’ex attaccante del Torvaianica controlla alla perfezione, nel cuore dell’area, un lungo lancio dalle retrovie di Temperini, lascia sul posto il diretto marcatore e non lascia alcuna via di scampo a Cojocaru con una splendida conclusione a mezza altezza. La sfera si insacca imparabilmente nei pressi del primo palo. Successivamente le due contendenti continuano a esprimersi ai massimi livelli e si fanno apprezzare per una solida compattezza tra i reparti, frutto del meticoloso lavoro tattico svolto da Panno e Bussone nelle varie sedute di allenamento settimanali. La formazione del presidente Pezone, alla mezzora, va vicinissima al tris con capitan Artistico, il quale scatta abilmente in contropiede, entra minaccioso in area, elude anche l’intervento di Goletti proteso in uscita, ma si vede negare la gioia della doppietta personale dal palo. Scampato il pericolo, la compagine biancorossa riparte si slancio e, poco più tardi, reclama un penalty per un contatto in area tra Sammarco e un difensore avversario. Il fischietto di Latina, però, non è dello stesso avviso a fa riprendere il gioco con una punizione a favore di Bacchiocchi e compagni. L’ultima azione degna di nota del primo tempo, taccuino alla mano, è della nuova Florida. Il prolifico bomber Tisei, sceso in campo con l’inedito numero cinque sulle spalle, prova la conclusione ad incrociare dal limite dell’area, indirizza la sfera nei pressi del palo più lontano, ma trova sulla propria strada un reattivo Cojocaru. L’esperto numero uno si distende in tuffo sulla sua destra, si rifugia con grande mestiere in corner e manda le due squadre negli spogliatoi sul punteggio di perfetta parità. La ripresa, invece, diventa molto più tattica: le due contendenti coprono al meglio ogni zona del campo e si affrontano a lungo nella zona mediana. La Nuova Florida, a metà frazione, ha una buona chance con Sammarco che, dopo una splendida triangolazione con Tisei, ha la possibilità di calciare dall’interno dell’area, ma sbaglia leggermente la mira e spedisce la sfera sul fondo sotto lo sguardo attento di Cojocaru. Trascorrono pochi minuti e il Racing Club replica ai cugini con il baby Ferrari. Il promettente numero undici, sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, prova la conclusione al volo dall’interno dell’area, ma esalta i riflessi di Goletti, il quale evita il peggio con uno strepitoso intervento d’istinto. Successivamente mister Panno apporta qualche modifica in attacco, inserisce Celiani al posto di Seferi e impiega capitan Artistico leggermente defilato sulla corsia destra. La squadra gialloneroverde, a seguito di tali accorgimenti tattici, si mostra più incisiva in fase di finalizzazione della manovra e costringe Giacoia e soci a moltiplicare gli sforzi per sbrogliare qualche situazione piuttosto delicata. La formazione di Bussone, a cinque minuti dal termine delle ostilità, ha una ghiotta opportunità per passare in vantaggio. Il generoso Valiante, subentrato in precedenza a Tisei, difende un ottimo pallone sulla trequarti campo e serve sulla corsia sinistra l’accorrente Sammarco. Il numero dieci biancorosso nota con la coda dell’occhio sul versante opposto l’inserimento di Mirko Troccoli, che a sua volta opta per la conclusione al volo, si coordina alla perfezione, ma colpisce l’incrocio dei pali alla sinistra di Cojocaru. L’ultimo episodio di rilievo della gara si registra quasi allo scadere. La squadra di Panno va a segno per la terza volta con Oliva, il quale gira di testa in rete una punizione dalla trequarti campo calciata dal solito Artistico. Il difensore gialloneroverde, però, si vede strozzare in gola la gioia del gol dal signor Fratello di Latina, che annulla tale marcatura, su segnalazione del proprio collaboratore, per off-side di due giocatori di casa. Ugolini e soci contestano in massa tale decisione, ma il fischietto pontino non torna sui suoi passi e fa riprendere il gioco con una punizione a favore dei ragazzi di Bussone. Successivamente non si registra nulla di eclatante. Racing Club e Nuova Florida, di conseguenza, archiviano con un pareggio il primo confronto diretto della propria storia e, come preventivato dalla maggior parte degli addetti ai lavori, ribadiscono sul campo di avere le carte in regola per disputare un campionato da assolute protagoniste.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.