Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Aranova a briglie sciolte in trasferta: terza vittoria su tre gare

L’ambiziosa Aranova prosegue con piglio autoritario il cammino perfetto lontano dalle mura amiche de “Le Muracciole”. Le ragazze di Buonocore battono a domicilio il fanalino di coda Forty Fighters (1-3), centrano la terza vittoria su altrettante gare esterne disputate e raggiungono l’Oxygene sul gradino più basso di un ipotetico podio.

La squadra femminile dell’Aranova

L’ambiziosa Aranova prosegue con piglio autoritario il cammino perfetto lontano dalle mura amiche de “Le Muracciole”. Le ragazze allenate da Mario Buonocore battono a domicilio il fanalino di coda Forty Fighters (1-3), centrano la terza vittoria su altrettante gare esterne disputate e raggiungono, insieme al Forte Bravetta e alle cugine del Real Fiumicino, l’Oxygene sul gradino più basso di un ipotetico podio. Dopo una prima fase di studio, le aeroportuali alzano gradualmente il ritmo e, al quarto d’ora, sbloccano il punteggio con Gennaro, cinica a sfruttare al massimo un rimpallo favorevole e a infilare da pochi passi il portiere di casa. Il fanalino di coda, pungolato nell’orgoglio, dimostra di avere carattere da vendere e, poco prima dell’intervallo, perviene al pareggio con De Angelis, brava a infilare Masci con un chirurgico pallonetto. Richiamate a un maggior spirito di sacrificio durante l’intervallo da mister Buonocore, le giocatrici dell’Aranova cambiano marcia alla ripresa delle ostilità, si mostrano più propositive e passano per la seconda volta a condurre per merito di Lodovichi, brava a sfuggire alle grinfie delle avversarie, grazie a un lineare “dai e vai” con Masci, e a trafiggere dall’interno dell’area Biagi. L’Aranova, sulle ali dell’entusiasmo, continua a seguire alla lettera le direttive dalla panchina, tiene in mano il pallino del gioco e chiude definitivamente i conti con Cocco. L’esperta giocatrice rossoblù, dopo una splendida triangolazione con Masci, brava a sua volta a indossare nuovamente le vesti di suggeritrice, infila il portiere rivale proteso in uscita e mette il classico punto esclamativo su un successo molto importante sia per il morale che per la classifica.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La neonata società apriliana inizia a gettare le basi sulla stagione dello storico debutto in Serie D. I presidenti Margari-Francesca: “Abbiamo affidato la nostra...

Calcio a 5

La società portodanzese sceglie il successore di mister Giuliani e affida la guida della prima squadra al tecnico dell’Under 19. Il Direttore Sportivo Cosmi:...

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.