Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Eur a gonfie vele nei play-off: Cioli Ariccia ko e pass per la finalissima

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con pieno merito all’ultimo atto della poule-promozione. L’esperto Fred si rivela l’autentico mattatore della gara: poker all’attivo. Sugli scudi anche il talentuoso Falasca, autore di una doppietta. Capitan Batella e compagni adesso troveranno sul proprio cammino i siciliani del Mascalucia.

Flavio Falasca (Eur Calcio a 5) – Foto Tarenzi
Simone Massa (Eur Calcio a 5) – Foto Tarenzi

Secondo ostacolo superato con il massimo dei voti. Dopo aver sbrigato la pratica Academy Pescara Futsal, un motivatissimo Eur mette in riga anche la Cioli Ariccia e conquista il pass per la finalissima dei play-off di Serie A2. Galvanizzato nel morale per la vittoria conseguita al Pala Kilgour (1-3), il quintetto di Minicucci concede il bis nel return-match (6-5) e continua a cullare il sogno promozione. I capitolini partono forte e si portano sul duplice vantaggio grazie a una doppietta di Fred. L’esperto laterale, al nono giro di lancette, sblocca il punteggio direttamente su corner, grazie a una fortuita deviazione di Potrich, poi concede il bis con una conclusione di giustezza dal limite dell’area. La Cioli Ariccia, in chiusura di tempo, riapre le sorti della gara con Potrich, bravo a infilare Mazzuca, con un comodo tap-in, a seguito di un assist perfetto di Jony. La formazione di Minicucci, onde evitare spiacevoli sorprese, consolida il vantaggio, in apertura di ripresa, con i soliti Falasca e Fred. Il primo ricopre al meglio il ruolo di terminale offensivo di una ripartenza impostata da Bizjak, trafigge con un chirurgico diagonale Tomaino e si toglie la soddisfazione personale di siglare la rete numero cinque nei play-off, mentre il grande ex di turno si limita a fare centro da pochi passi nella porta sguarnita. I castellani, però, non ci stanno e piazzano un micidiale uno-due grazie a Teruya e Jony. L’Eur, nel momento topico del match, si conferma una squadra di assoluto valore, rispetta alla lettera le direttive della panchina, cala il pokerissimo con Fred, cinico a capitalizzare al meglio un rapido capovolgimento di fronte, e mette una seria ipoteca sul passaggio del turno. Le ultime fasi del match, tutto sommato, servono soltanto per le statistiche. I capitolini realizzano la sesta rete con Falasca, mentre gli ariccini trovano altre due volte la via del gol con Papu e Bertolini. L’Eur, dunque, passa anche il secondo turno della poule-promozione e accede con pieno merito alla finalissima di Faenza. Capitan Batella e compagni adesso troveranno sul proprio cammino il Mascalucia, che a sua volta ha avuto ragione in questo turno del temuto Bitonto.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Scritto da

Calcio a 5

La società lidense affida il timone della squadra, dopo la separazione consensuale con Fantozzi, all'ex tecnico dell'Under 21 de La Pisana: "Prometto il massimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.