Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Il Parma Letale suona la nona: Fiorito e Cavalli stendono il Palmarola

La squadra del binomio Fantozzi-Abdelkhalik supera un altro esame difficile, espugna l’ostico rettangolo di gioco del Palmarola (3-4), centra la nona vittoria su dieci gare disputate e, a una giornata dal classico giro di boa, conserva inalterato il vantaggio di sei lunghezze sulla Ludis Italica.

La squadra del Parma Letale

Ennesima prova di forza della capolista Parma Letale. La squadra del binomio Fantozzi-Abdelkhalik supera un altro esame difficile, espugna l’ostico rettangolo di gioco del Palmarola (3-4), centra la nona vittoria su dieci gare disputate e, a una giornata dal classico giro di boa, conserva inalterato il vantaggio di sei lunghezze sull’immediata inseguitrice Ludis Italica. La sfida comincia su ritmi elevati: le due contendenti, nel primo quarto d’ora, vanno più volte alla conclusione, ma non riescono a piazzare la stoccata vincente. Successivamente si registra una duplice espulsione: Ridolfi, per i padroni di casa, e capitan De Sanctis, per i lidensi, si vedono sventagliare in faccia il cartellino rosso dall’arbitro per reciproche scorrettezze. L’equilibrio, cronometro alla mano, si spezza cinque minuti prima dell’intervallo. La capolista passa in vantaggio per merito di Fiorito, il quale lascia abilmente sul posto il diretto marcatore, deposita la sfera in fondo al sacco e carica sotto il profilo emotivo i propri compagni. Il Palmarola comincia la ripresa animato da una grande voglia di rivalsa e, dopo soltanto due giri di lancette, perviene al pareggio con Grilli, il quale approfitta, con grande cinismo, di una disattenzione difensiva dei lidensi per riportare la contesa in perfetta parità. La formazione padrona di casa continua a esprimersi ai massimi livelli e ribalta il punteggio a proprio favore per merito di Bottazzo, il quale approfitta di una maldestra costruzione dal basso dei tirrenici per intercettare la sfera e firmare la rete del sorpasso. Il Parma Letale, a quel punto, ha una generosa reazione e, in poco meno di tre minuti, piazza un micidiale uno-due con Cavalli. Il laterale prima finalizza una pregevole azione manovrata, poi sigla la rete del controsorpasso direttamente su calcio piazzato. Il quintetto del X Municipio, al minuto numero ventidue, consolida il vantaggio con Fiorito, il quale porta i rivali di turno a distanza di sicurezza e si toglie la soddisfazione personale di iscrivere per la seconda volta il proprio nome a referto. Il Palmarola non ci sta, ha un’impennata d’orgoglio e, a cinque minuti dalla conclusione, sigla la terza rete con Fioravanti, il quale ha il merito di ricoprire il ruolo di terminale offensivo di un rapido contropiede. Consapevole dell’importanza della posta in palio, il Parma Letale, nelle battute finali del match, dà un’ampia dimostrazione della propria solidità difensiva, contiene il veemente forcing degli avversari, mette in carniere altri tre punti preziosi e acquisisce la certezza matematica di doppiare la boa di metà campionato da prima della classe.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.