Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

La United Pomezia cala il settebello: tre punti di platino con la Conit Cisterna

La formazione del presidente De Stefano prosegue nel migliore dei modi il girone discendente, fa lo sgambetto a un’avversaria di assoluto valore e ribadisce di avere le credenziali per tirarsi fuori dalle sabbie mobili della classifica. Porcari (tripletta) e Lorenzoni (doppietta) indossano le vesti di trascinatori. Anche Iozzi e Nicolini iscrivono il proprio nome nel registro dei marcatori.

Yuri Iozzi (United Pomezia)

Una vittoria di assoluto prestigio. La United Pomezia riesce nell’impresa di fare lo sgambetto all’ambiziosa Conit Cisterna (7-4), archivia le prime cinque giornate del girone di ritorno con la media esatta di due punti a partita e dimostra di avere le carte in regola per giocarsi al meglio le proprie chance di riconferma diretta in Serie B. I ragazzi di Caporaletti partono forte e, nel giro di tre minuti, trovano due volte la via del gol. A spezzare l’equilibrio è Iozzi, il quale vince un contrasto nella zona mediana del campo, parte in progressione palla al piede, salta nello stretto due avversari e fa centro con un preciso rasoterra. I rossoblù, subito dopo, concedono il bis con Lorenzoni, il quale si fa trovare al posto giusto al momento giusto in piena area, capitalizza al meglio un assist di Megahid e porta la sua squadra sul duplice vantaggio. Animata da una grande voglia di riscatto, la compagine di Ronconi cambia marcia e, presa letteralmente per mano degli elementi di maggiore caratura tecnica, mette più volte in difficoltà il pacchetto di difesa pometino. Le occasioni migliori capitano all’ottimo Ponso, il quale calcia di collo pieno da fuori area, ma si vede negare la gioia del gol dal palo più lontano, e a Stasino, il quale indirizza la sfera nell’angolino basso. L’attento Ambrogi, però, non si lascia sorprendere e sventa la minaccia con una provvidenziale spaccata. La Conit Cisterna, a riprova di un marcato predominio territoriale, accorcia le distanze con Ponso, il quale calcia il classico rigore in movimento e non lascia alcuna via di scampo all’incolpevole Ambrogi. La United Pomezia riparte di slancio e allunga nuovamente nel punteggio con Porcari, bravo a ricoprire al meglio il ruolo di terminale offensivo di una rapida ripartenza. La ripresa comincia sotto il segno della Conit Cisterna, che ricuce nel giro di pochi minuti lo strappo grazie alle realizzazioni di Pacchiarotti e dell’ottimo Ponso. Spronata a un maggior spirito di sacrificio dalla panchina, la United Pomezia rimette la testa davanti con uno degli ultimi arrivati alla corte di mister Caporaletti. Si tratta di Adriano Lorenzoni, il quale trasforma, con un’esecuzione perfetta, un calcio piazzato. La sfera si incastra imparabilmente sotto la traversa. Il quintetto rossoblù, sulle ali dell’entusiasmo, cala il pokerissimo con Porcari, lesto a ribadire in fondo al sacco, dagli otto metri, una corta respinta di Malafronte su tiro ravvicinato di Carzedda. La formazione pontina non ci sta, produce il massimo sforzo e si riporta sotto nel punteggio con il solito Ponso, il quale firma la tripletta personale, a coronamento di una prova individuale maiuscola, con un gran tiro dall’alto in basso. Costretta a inseguire il risultato, la compagine guidata da Ronconi si affida alla tattica del power-play nell’intento di raddrizzare le sorti della gara e proseguire la striscia positiva. La United Pomezia, però, si fa apprezzare per un’ottima solidità difensiva e chiude i conti con Porcari e Nicolini, i quali fanno centro nella porta sguarnita e mettono il classico punto esclamativo su una vittoria preziosa dal peso specifico rilevante in questa fase del campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.