Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Eur si conferma seconda forza del girone: pokerissimo al Futsal Celano

Vittoria e secondo posto confermato. Il quintetto allenato da Luciano fa bottino pieno nell’ultima uscita casalinga della regular-season, sconfigge in rimonta il Futsal Celano (5-3) e, a quaranta minuti dalla conclusione della prima fase del campionato, continua a condividere la piazza d’onore con lo Sporting Hornets. La capolista Tombesi Ortona, vittoriosa in extremis sulla Città di Anzio, resta a una sola lunghezza di distanza. A griffare il prezioso successo ci pensano Massa e Falasca, bravi a smorzare le velleità degli abruzzesi nel corso della ripresa.

Simone Massa (Eur Calcio a 5)

Buona anche la penultima. L’ambizioso Eur conquista in rimonta l’intera posta in palio, tra le mura amiche del Pala To Live, con il Futsal Celano (5-3), infila il quarto risultato utile consecutivo e si conferma al secondo posto in classifica a pari merito con lo Sporting Hornets, alla vigilia del probante confronto diretto dell’ultima giornata della regular-season, con una lunghezza di ritardo dalla capolista Tombesi Ortona, vittoriosa a sua volta in extremis nella sfida casalinga contro la matricola Città di Anzio. Dopo una prima fase sostanzialmente equilibrata, la squadra allenata da mister Luciano passa a condurre, al minuto numero otto, su calcio di rigore, decretato dall’arbitro per un netto fallo commesso ai danni di Schininà. Sul dischetto si presenta lo specialista Fred, il quale deposita la sfera in fondo al sacco con una perfetta conclusione a incrociare. La compagine abruzzese si rimbocca immediatamente le maniche e perviene al pareggio con Rodriguez, il quale si accentra dalla corsia destra e, appena arrivato in zona di tiro, trafigge Tobia con una staffilata dalla precisione chirurgica: la sfera si insacca imparabilmente sotto il sette. Il Futsal Celano continua a esprimersi al meglio delle proprie potenzialità e allunga nel punteggio con Senna e Calvet, i quali infilano da distanza ravvicinata Tobia e permettono alla propria squadra di acquisire una dote di due reti di vantaggio. Consapevole di non potersi permettere il lusso di accusare un passaggio a vuoto, l’Eur fa del cinismo la sua qualità migliore, approfitta della tattica del power-play adottata dagli avversari e accorcia le distanze con Batella, il quale intercetta il pallone nella propria metà campo e fa centro nella porta sguarnita. La squadra di Luciano, in chiusura di primo tempo, completa la rimonta con Carlettino, bravo a finalizzare, nei pressi del secondo palo, una lineare azione collettiva. La compagine capitolina, nel corso della ripresa, spinge ancora più a fondo il piede sul pedale dell’acceleratore e mette le mani sull’intero bottino grazie alle realizzazioni di Massa e Falasca, i quali sfruttano al meglio due assist perfetti di Batella, trafiggono entrambi il portiere abruzzese con un sontuoso “scavetto” e mettono la loro firma su una vittoria dal peso specifico rilevante in chiave promozione.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA          

Scritto da

Calcio a 5

La formazione del presidente Schiavi debutta nel migliore dei modi nel triangolare, mette in riga al Pala Olgiata la compagine umbra (3-1) e aggancia...

Calcio a 5

Il rapporto tra la società lidense, neopromossa in serie C1, e il suo allenatore si interrompe dopo due stagioni costellate di successi. Il tecnico...

Calcio a 5

La formazione capitolina bissa, tra le mura amiche del Pala To Live, la vittoria conseguita in gara-1 contro i castellani (6-5) e accede con...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.