Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

L’Eur si sveglia troppo tardi: pesante passaggio a vuoto casalingo

Un generoso finale di gara non basta alla squadra allenata da Luciano per fare risultato nella sesta giornata del girone di ritorno. I capitolini steccano, tra le mura amiche del Pala To Live, il big-match con l’Academy Futsal Pescara (5-6) e perdono punti preziosi nei confronti di tutte le altre big del girone.

Alessandro Batella (Eur Calcio a 5)

L’Eur Calcio a 5 si ferma proprio nel momento meno opportuno della stagione regolare. Il quintetto allenato da Domenico Luciano stecca, tra le mura amiche del Pala To Live, lo scontro diretto con l’Academy Futsal Pescara (5-6), interrompe la striscia vincente, che durava da quattro giornate, e perde punti preziosi nei confronti di tutte le altre big del girone. Batella e soci, a seguito di tale passaggio a vuoto, si allontano a quattro lunghezze dalla capolista Sporting Hornets, vittoriosa a sua volta di larga misura sulla Città di Anzio, e subiscono il sorpasso della Tombesi e degli stessi rivali di turno, che occupano a pari merito la piazza d’onore. Gli adriatici, a cavallo del quinto giro di orologio, fanno del cinismo la loro qualità migliore, piazzano di rimessa un micidiale uno-due con Liviero e si portano sul duplice vantaggio. L’Eur Calcio a 5 si rimbocca le maniche a dimezza le distanze per merito di Fuschi. Il laterale, classe 2005, trafigge Cilli con un gran destro da fuori area e si toglie la soddisfazione di siglare la seconda rete personale stagionale. La gioia dei capitolini, però, dura pochi minuti. L’Academy Futsal Pescara cala il tris con Baiocchi, il quale sfrutta al meglio un assist al bacio di Liviero, infila Mazzuca con una perfetta esecuzione a incrociare e consente alla sua squadra di andare al riposo con due reti di vantaggio. La compagine abruzzese, in apertura di ripresa, cala il poker grazie a uno schema applicato alla perfezione su calcio piazzato. Lo specialista Coco finta la conclusione e appoggia il pallone per Dudu Morgado, il quale fa valere anche in questo caso le sue doti di tiratore scelto, fa centro dai dieci metri e carica ulteriormente, sotto il profilo emotivo, i propri compagni di squadra. Mister Luciano, costretto a inseguire il risultato, impiega Fred come quinto giocatore di movimento. Tale mossa dà subito i frutti sperati. I capitolini si procurano un penalty per un fallo commesso ai danni di Schininà. Sul dischetto si presenta Batella, il quale opta per una soluzione forte e centrale: Cilli intuisce le sue intenzioni e sventa la minaccia. Scampato il pericolo, l’Academy Futsal Pescara allunga ulteriormente nel punteggio con Baiocchi e l’estremo difensore Cilli, i quali intercettano la sfera nella propria metà campo, prendono la mira e fanno centro nella porta sguarnita. L’Eur Calcio a 5 non si dà per vinto e, agevolato nel proprio compito dall’espulsione di Liviero, realizza la seconda rete con Batella, bravo a trafiggere Cilli da fuori area. Tale marcatura, tutto sommato, carica i ragazzi del presidente Andrea Cirillo, i quali gettano il cuore oltre l’ostacolo e rientrano in partita grazie a una doppietta di Fred, intervallata dalla marcatura di Falasca. Gli ultimi tre minuti, di conseguenza, sono al cardiopalma. L’Eur Calcio a 5 prova a completare la rimonta, ma non riesce a forzare nuovamente il bunker difensivo avversario e, per forza di cose, si trova costretto a accusare uno stop piuttosto pesante in chiave promozione.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La formazione di Ostia non riesce a sfruttare al meglio il fattore campo nella classica sfida senza appello, issa bandiera bianca di fronte agli...

Calcio a 5

Sfoderando una prova collettiva senza sbavature, il quintetto del presidente Schiavi sbanca uno dei terreni di gioco più ostici della categoria (2-4) e prosegue...

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone tira delle somme più che positive all'esordio assoluto in Serie C1: ottimo settimo posto. Capitan Dei Giudici e soci sono...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.