Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio a 5

Fiumicino, autentico show all’esordio: travolto il Futsal Ronciglione

Un esordio da incorniciare. Il Fiumicino sfoggia il meglio del proprio repertorio nella prima gara ufficiale stagionale, rifila un punteggio tennistico al malcapitato Futsal Ronciglione (6-0) e comincia sotto i migliori auspici l’ennesima avventura consecutiva in Serie C2.

Un esordio da incorniciare. Il Fiumicino SC 1926 sfoggia il meglio del proprio repertorio nella prima gara ufficiale stagionale, rifila un punteggio tennistico al malcapitato Futsal Ronciglione (6-0) e comincia sotto i migliori auspici l’ennesima avventura consecutiva nel Campionato Regionale di Serie C2. I ragazzi allenati da Sannino prendono subito in mano il pallino del gioco e, al quarto d’ora, passano con pieno merito a condurre per merito di Fracassi, bravo a piazzare la stoccata vincente, nei pressi del secondo palo, sugli sviluppi di uno schema applicato alla perfezione su calcio d’angolo. Gli aeroportuali continuano a fare la partita e, nelle battute finali del primo tempo, allungano nel punteggio grazie alla seconda marcatura di Fracassi. L’ex Editaly Lidense fa valere anche in questo le sue comprovate qualità realizzative, trasforma di potenza un tiro libero e indirizza il match in discesa. Lo stesso Fracassi, a ridosso dell’intervallo, ha la possibilità di calare il tris, calcia un secondo tiro libero da posizione leggermente defilata, ma l’estremo difensore rivale si oppone con grande mestiere e permette alla sua squadra di andare al riposo con un passivo meno pesante. Il canovaccio della gara non cambia nel corso della ripresa. Il Fiumicino SC 1926 cala il tris grazie a un ottimo pressing sugli sviluppi di una rimessa laterale degli avversari, trasforma abilmente l’azione da difensiva in offensiva e mette nelle condizioni ideali Di Mario di iscrivere il proprio nome nel registro dei marcatori da distanza ravvicinata. Gli aeroportuali continuano a pigiare a fondo il piede sul pedale dell’acceleratore e vanno a segno per la quarta volta con Albani, cinico a ricoprire al meglio il ruolo di terminale offensivo di uno schema applicato in maniera impeccabile su fallo laterale. Successivamente sale in cattedra Martella, il quale firma una doppietta di pregevole fattura. Il laterale prima insacca la sfera sotto l’incrocio dei pali con una conclusione di rara potenza e precisione, poi timbra nuovamente il cartellino, nei pressi del secondo palo, al termine di una splendida verticalizzazione tra Lorenzo e D’Intino. Mister Sannino, nelle battute finali del match, getta nella mischia gli esordienti Sicuro e Genovesi. Il primo si conferma all’altezza della situazione tra i pali, prosegue l’ottimo lavoro svolto da Lorenzo e permette alla sua squadra di bagnare l’esordio in campionato con un incoraggiante clean sheet. Il secondo, gettato nella mischia negli ultimi minuti di gioco, si fa apprezzare soprattutto in fase difensiva quando gli avversari hanno giocato la carta del portiere di movimento. Il Fiumicino SC 1926, dunque, vince e convince all’esordio e, nel massimo rispetto delle previsioni degli addetti ai lavori, si conferma una squadra tecnicamente attrezzata per fare bene in questa stagione.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA  

Scritto da

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Calcio

La squadra di Colantoni non riesce a rimontare la rete di svantaggio accumulata in gara-1, pareggia con il risultato ad occhiali il return-match col...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.