Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Chianese-Unipomezia Virtus, le strade si separano

DSC_7321 UNIPOMEZIA VIRTUS Prima Categoria CHIANESE GIUSEPPE sito

Costretta a schierare tre giovani in età di Lega, dal primo all’ultimo minuto di gioco, nel prossimo Campionato di Promozione, la matricola Unipomezia Virtus 1938 deve per forza di cose stravolgere la propria rosa per mettere a disposizione del confermatissimo Maurizio Bussi un organico tecnicamente attrezzato per fare bella figura al debutto assoluto in una categoria regionale. I dirigenti rossoblu, a malincuore, dovranno cedere qualche protagonista della fantastica cavalcata vincente conseguita in Prima Categoria e ingaggiare una decina di giovani di belle speranze. Questo è l’imperativo per fronteggiare al meglio la prossima stagione sportiva. Il primo pezzo da novanta a interrompere il rapporto con la società del presidente Cerusico è stato capitan Chianese, il quale ha deciso, di comune accordo con lo staff dirigenziale pometino, di scegliere strade diverse. “E’ stata un’avventura fantastica, cominciata dalla Seconda Categoria e conclusa con lo storico salto in Promozione – precisa Giuseppe Chianese – . Anni contraddistinti da gioie e dolori. Dalla retrocessione, al ripescaggio in Seconda Categoria, alla piazza d’onore che ci ha portati in Prima, fino ad arrivare a quest’ultima stagione, archiviata con la splendida vittoria del campionato di Prima Categoria. E’ stato un onore per me aver ricoperto per cinque anni il ruolo di capitano di questa società magnifica, che per è stata come una seconda famiglia. Ringrazio tutti i calciatori, gli allenatori, i dirigenti e gli addetti ai lavori, i quali sono stati i miei compagni in questo cammino che rimarrà sempre nella mia mente e nel mio cuore”. L’interruzione del rapporto con Chianese ha lasciato un vuoto nello spogliatoio pometino. “Siamo tutti rammaricati che alcuni nostri compagni di squadra, a causa di un’assurda regola di dare spazio ai giovani, non rientreranno più nei piani della società – precisa Andrea Celiani, uno dei punti fermi dell’Unipomezia Virtus 1938 anche nel prossimo anno – . Sarebbe stato bello confermare in blocco la rosa della passata stagione e potenziarla soltanto con innesti mirati. Perdiamo, per forza di cose, delle pedine inamovibili del nostro scacchiere. Su tutti Chianese, un capitano fantastico e un esempio per tutti in campo e fuori…”.

Scritto da

Calcio a 5

La squadra di Iannaccone continua ad avere un rendimento elevatissimo lontano dalle mura amiche del Pala Rosselli, espugna uno dei rettangoli di gioco per...

Tennis

Una vittoria che non fa proprio una grinza. L’allievo dei maestri Passalacqua e Pesoni sfodera il meglio del proprio repertorio sulla terra rossa del...

Calcio a 5

Missione compiuta. La squadra di Lauri espugna il rettangolo di gioco della capolista (1-2), bissa la vittoria conseguita nel confronto diretto dell’andata e rende...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.