Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Indomita Pomezia, autentico show: manita allo Sporting Montesacro

Operazione riscatto riuscita. Presa letteralmente per mano da uno scatenato Andrea Del Grosso, autore di una tripletta di pregevole fattura, l’Indomita Pomezia fa un sol boccone del temuto Sporting Montesacro (5-0), riparte di slancio dopo il duplice passaggio a vuoto accusato con l’Atletico Lariano e il Casal Barriera, e raggiunge al terzo posto proprio la squadra allenata da Iannotti.

Operazione riscatto riuscita. Presa letteralmente per mano da uno scatenato Andrea Del Grosso, autore di una tripletta di pregevole fattura, l’Indomita Pomezia fa un sol boccone del temuto Sporting Montesacro (5-0), riparte di slancio dopo il duplice passaggio a vuoto accusato con l’Atletico Lariano e il Casal Barriera, e raggiunge al terzo posto proprio la squadra allenata da Stefano Iannotti. Sul terzo gradino del podio, classifica alla mano, c’è anche il Sant’Angelo Romano, vittorioso a sua volta di misura sulla Valle Martella. I ragazzi guidati da Leonardo Aiello iniziano la gara a spron battuto e, dopo soltanto un giro di orologio, passano a condurre grazie ad Andrea Del Grosso, il quale finalizza, dall’interno dell’area, una bella iniziativa personale sulla corsia destra di Tosi. I gialloneri continuano ad esercitare un maggior predominio territoriale e, nella fase centrale del tempo, concedono il bis con il solito Andrea Del Grosso, cinico a risolvere un concitato batti e ribatti in piena area capitolina sugli sviluppi di un calcio di punizione. Lo Sporting Montesacro, intorno alla mezz’ora, ha la possibilità di dimezzare le distanze su calcio di rigore, decretato dall’arbitro per un contatto in area tra Morelli e Franco. Sul dischetto si presenta lo stesso Franco, il quale opta per un’esecuzione di giustezza, ma Pinna capisce le sue intenzioni, si distende in tuffo, sventa la minaccia e infonde la giusta fiducia nei propri compagni. Scampato il pericolo, l’Indomita Pomezia prende il largo nel punteggio in chiusura di primo tempo. Questa volta a timbrare il classico cartellino è Marchionni, bravo a incastrare la sfera sotto l’incrocio dei pali con una splendida esecuzione di destro dal limite dell’area. Agevolata nel proprio compito dai maggiori spazi concessi dagli avversari, protesi in avanti alla ricerca del gol che potesse riaprire le sorti della gara, la squadra pometina cala il poker con Alessandro Del Grosso, il quale finalizza nel migliore dei modi una rapida ripartenza. A chiudere definitivamente i conti, poco prima della mezz’ora, ci pensa lo scatenato Andrea Del Grosso, il quale trasforma un secondo penalty di giornata accordato dal fischietto di Albano Laziale e si toglie la soddisfazione personale di siglare il classico hattrik. Lo Sporting Montesacro, nelle battute finali del match, prova generosamente a cancellare quantomeno lo zero nella casella delle reti all’attivo, ma Pinna e compagni si confermano all’altezza della situazione sino al triplice fischio e, a coronamento della classica prova perfetta, centrano il primo clean-sheet in campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

La foto di Andrea Del Grosso è dell’Indomita Pomezia (pagina Facebook)

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.