Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Unipomezia chiude l’anno in bellezza: Casal Barriera ko

Pronostico rispettato in pieno. L’Unipomezia si aggiudica la sfida del Comunale con il Casal Barriera (3-1), bissa la vittoria conseguita nel turno precedente nella tana del fanalino di coda Civitavecchia e chiude in bellezza le fatiche ufficiali dell’anno solare. La formazione del presidente Valle, in virtù di tale risultato, arriva alla pausa prevista dal calendario per le festività natalizie come ottava forza del girone centro-settentrionale del Campionato di Eccellenza. Dopo una prima parte di gara giocata su ritmi blandi e priva di occasioni da rete, la compagine pometina spezza l’equilibrio su calcio di punizione per merito dello specialista Delgado. L’attaccante spagnolo, dal vertice sinistro dell’area, incastra la sfera nei pressi del palo più lontano sotto lo sguardo attonito di Beccaceci. Lo stesso Delgado, poco più tardi, prova a concedere il bis dalla media distanza, ma questa volta l’estremo difensore capitolino non si lascia sorprendere ed evita il peggio. L’ultima azione di rilievo del primo tempo è sempre di marca pometina: Ventura dall’interno dell’area fallisce il bersaglio grosso. L’Unipomezia, decisa a non fare sconti, riparte di slancio alla ripresa delle ostilità e indirizza la gara nei binari giusti sempre su calcio da fermo. Il solito Chavez dà un ulteriore saggio delle proprie qualità balistiche, scavalca la barriera con un chirurgico destro a giro e non lascia alcuna via di scampo a Beccaceci. La sfera bacia la faccia interna del palo e termina in fondo al sacco. Galvanizzata nel morale, la squadra allenata da Grossi chiude definitivamente i conti, al minuto numero undici, con l’ottimo Ramceski. Il duttile centrocampista lascia abilmente sul posto un avversario in piena aerea a infila l’estremo difensore rivale con un preciso sinistro a incrociare. Sotto di tre reti, il Casal Barriera ha un’impennata d’orgoglio e, tre minuti dopo la mezzora, si toglie la parziale soddisfazione di siglare la classica rete della bandiera con Cassetti, il quale incastra la sfera sotto l’incrocio dei pali con una splendida conclusione da fuori area. Ma si tratta del classico episodio. L’Unipomezia conduce tranquillamente in porto la preziosa vittoria, alimenta con altri tre punti il proprio bottino in classifica e arriva con il morale alto alla lunga pausa prevista dal calendario per le festività natalizie.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio a 5

La compagine del presidente Schiavi continua a cullare il sogno promozione. Dopo aver sbancato il rettangolo di gioco della Sanvitese, gli aeroportuali battono a...

Calcio a 5

L’ambiziosa squadra allenata da Gentile sommerge sotto una valanga di gol l’Edilisa (8-1), dà un’ampia dimostrazione della propria forza e conclude la stagione regolare...

Calcio a 5

Il quintetto di Sannino sbriga in scioltezza, tra le mura amiche del "Garbaglia", la pratica Valentia (9-2), si piazza al terzo posto a pari...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.