Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

Pescatori Ostia, non basta Lo Presti: l’Astrea mette le mani sull’intero bottino

La squadra del Borghetto interrompe a due giornate la mini-serie positiva. I gialloverdi disputano nel complesso una prova collettiva generosa sul campo dell’Astrea (3-2), vanificano due volte il tentativo di allungo dei ministeriali, grazie alla precisione dal dischetto di Lo Presti, ma a dodici minuti dal triplice fischio subiscono la terza rete e si trovano costretti a incassare il diciassettesimo ko in campionato.

Luca Lo Presti (Pescatori Ostia)

Dopo aver conquistato quattro punti nel doppio turno con la Luiss e l’Academy Ladispoli, fondamentali per rialzare le quotazioni di accesso quantomeno ai play-out, la Pescatori Ostia si arrende di stretta misura, lontano dalle mura amiche, a una motivatissima Astrea (3-2) e continua a occupare la penultima casella della classifica, ma conserva invariato il gap di due lunghezze dall’Audace, costretto a sua volta a issare bandiera bianca di fronte alla lanciatissima W3 Maccarese. La formazione del Borghetto, taccuino alla mano, vanifica due volte il tentativo di allungo dei ministeriali grazie a due perfette esecuzioni dal dischetto di Lo Presti, ma a dodici minuti dalla fine del match subisce la terza rete dai ragazzi di Di Renzo e, nonostante gli sforzi profusi, si trova costretta a mandare giù il calice amaro della diciassettesima sconfitta in campionato. Ma andiamo con ordine. L’Astrea passa a condurre per merito di De Marco, il quale approfitta di un’errata uscita di Spezzi, fa centro da pochi passi e sigla la rete personale numero tre della stagione. La Pescatori Ostia si rimbocca subito le maniche e, dopo aver colpito un palo con Valentini, rimette le cose a posto con Lo Presti, il quale trasforma, con una freddezza glaciale, un calcio di rigore. I padroni di casa ripartono di slancio e passano di nuovo condurre, in chiusura di primo tempo, grazie a una splendida giocata in verticale. L’azione parte dai piedi di De Marco, bravo a pescare Madonna nel cuore dell’area. Il numero dieci, con un bel colpo al volo, serve nei pressi del secondo palo l’accorrente Castro, il quale gentilmente ringrazia, spinge il pallone in fondo al sacco con un comodo colpo di testa e consente alla sua squadra di andare al riposo avanti nel punteggio. La ripresa comincia con una duplice espulsione: Cameli e Valentini si vedono sventagliare in faccia il cartellino rosso dall’arbitro per reciproche scorrettezze. La formazione lidense prova generosamente a ricucire lo strappo e, a metà periodo, si procura il secondo penalty di giornata a causa di un fallo commesso da Mollo ai danni di Grappasonni. Sul dischetto, come al solito, si presenta capitan Lo Presti, il quale deposita la sfera alle spalle di Spilabotte e riporta la contesa sui binari di perfetto equilibrio. La sfida del “Giuseppe Falcone” si decide a dodici minuti dal triplice fischio. L’Astrea realizza la rete della vittoria sugli sviluppi di una punizione dalla trequarti campo calciata da Bonavolontà. Dopo un concitato batti e ribatti a pochi passi dalla linea di porta, la sfera arriva dalle parti di Mollo, il quale insacca con una splendida semirovesciata, permette alla sua squadra di tirarsi fuori dalla zona play-out e, di riflesso, costringe una generosa Pescatori Ostia a interrompere le mini serie positiva.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.