Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Il Portogallo ottiene il pass per la semifinale del Matusa

Pronostico rispettato in pieno nella prima delle quattro gare dei quarti di finale del Ri-Torneo Matusa-Memorial Franco Conficoni. L’ambizioso Portogallo, unica compagine ad aver centrato l’en-plein di successi nella fase a gironi, si aggiudica di larga misura il derby della penisola iberica con la Spagna (3-0), continua a ricevere unanimi consensi dagli addetti ai lavori e stacca con pieno merito il pass per la semifinale della kermesse di Calcio a 7 pometina riservata agli over 50. I ragazzi allenati da Fioravanti prendono subito in mano le redini del gioco e, nella fase centrale del primo tempo, indirizzano il match nei binari giusti grazie a una doppietta di Tarantino. Il duttile centrocampista apre le danze da autentico opportunista, approfitta con grande cinismo di un errato disimpegno della retroguardia spagnola e non lascia alcuna via di scampo a Brugioni. Il numero dieci lusitano, poco più tardi, finalizza con uno splendido diagonale vincente una bella triangolazione con Follo e si toglie la soddisfazione di iscrivere per la seconda volta il proprio nome nel registro dei marcatori. La Spagna comincia la ripresa animata da una grande voglia di riscatto e mette i brividi ai rivali di turno con Cammarano, il quale calcia di collo pieno da posizione leggermente defilata e costringe Pezzullo a un intervento dell’elevato coefficiente di difficoltà. Il Portogallo, a metà tempo, ha due volte la possibilità di allungare nel punteggio soprattutto con Incitti. L’esterno lusitano, nel primo caso, fallisce di poco il bersaglio grosso, poi si vede negare la gioia del gol dal palo a portiere battuto. Il settebello di Fioravanti, a riprova di un’ottima compattezza tra i reparti, gestisce al meglio la situazione favorevole nelle battute finali della gara e, poco prima del triplice fischio dell’arbitro, cala il tris con Susin, il quale sfugge alle grinfie dei difensori spagnoli grazie a un perfetto “dai e vai” con Follo, infila da pochi passi l’incolpevole Brugioni e mette il classico punto esclamativo sull’ennesima prova di squadra maiuscola.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Foto di squadra del Portogallo e della Spagna di Salvatore Cannata

Scritto da

Calcio

La formazione rutula conclude all’ultimo posto la prima stagione della sua storia sul massimo palcoscenico calcistico regionale. De Angelis e compagni terminano le fatiche...

Calcio

La squadra verdeblù, retrocessa matematicamente in Promozione da alcune settimane, termina le fatiche stagionali con una pesante sconfitta esterna (8-0). I ragazzi di Parrella...

Calcio

La squadra allenata da Casciotti termina la regular-season con una vittoria di misura sul C.S. Primavera (1-2), si piazza al secondo posto alle spalle...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.