Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Trofeo Groupama, Acilia Bull’s e Al Diciassette centrano la prima vittoria

Cominciano gradualmente a delinearsi i valori delle otto squadre partecipanti al Trofeo Groupama, kermesse di Calcio a 8 in corso di svolgimento sul manto sintetico dell’Aldobrandini. L’unica compagine a punteggio, dopo la disputa della terza giornata, è la lanciatissima La Locanda, che si sta facendo apprezzare per un’ottima organizzazione di gioco. Primi successi stagionali per Acilia Bull’s da Mauro e Al Diciassette. Pari e patta tra Autoscuola Lido e Zuppa Romana.

Cominciano gradualmente a delinearsi i valori delle otto squadre partecipanti al Trofeo Groupama, kermesse di Calcio a 8 in corso di svolgimento sul manto sintetico dell’Aldobrandini. L’unica compagine a punteggio, dopo la disputa della terza giornata, è la lanciatissima La Locanda, che si sta facendo apprezzare, come preventivato alla vigilia, per un’ottima organizzazione di gioco. La formazione allenata da Stefano Diofebbo, in questo turno, sbriga con pieno merito la pratica Galacticos (4-1), prosegue il cammino perfetto e tenta la prima fuga stagionale. I primi venticinque minuti registrano una sola marcatura: Prato apre la strada verso il successo con un gran sinistro da fuori area. La Locanda, in apertura di ripresa, consolida il vantaggio con Bonis, il quale addomestica alla perfezione, in piena area, un cross dalla sinistra di Di Nitto, salta nello stretto due avversari e fa centro da pochi passi. Sotto di due reti, i Galacticos hanno una rabbiosa reazione, ma trovano sulla propria strada un reattivo Crespina, bravo a conservare inviolata la propria porta con alcuni interventi dall’elevato coefficiente di difficoltà. I ragazzi guidati da Fabio Vellini, a riprova di un maggior predominio territoriale, accorciano le distanze con Mangione, il quale iscrive il proprio nome a referto direttamente su calcio di punizione. I Galacticos, a quel punto, provano generosamente a ricucire lo strappo, ma pagano a caro prezzo un errore in fase di impostazione della manovra: Prato, con grande cinismo, trasforma un’azione da difensiva in offensiva e, con grande senso di altruismo, permette a Vittorio Diofebbo di fare centro nella porta sguarnita. La quinta e ultima segnatura viene siglata allo scadere: Urso controlla al meglio, nei pressi del limite dell’area, un lungo lancio di un compagno, insacca la sfera nell’angolino basso e rende ancora più rotonda la vittoria che vale il primato solitario. Buona la terza, invece, per l’Acilia Bull’s da Mauro. Animata da una grande voglia di riscattare una partenza inferiore alle attese, la compagine di Andrea Marongiu travolge la capolista Nueve Futbol Club (8-1), centra la prima vittoria in campionato e rialza in maniera esponenziale le proprie quotazioni stagionali. A griffare il primo successo aciliense sono Simonetti (3), Barbato (2), Indelicato (2) e Sciarretta. La classica rete della bandiera per il team di Ciaralli, invece, porta la firma di Mazzei. Sorride in questo turno anche la squadra de Al Diciassette, che si aggiudica la sfida tra fanalini di coda con il Bullshit United (4-1) e conquista i primi tre punti del campionato. La compagine di Giacinti si toglie la soddisfazione di iscrivere quattro giocatori differenti a referto. Si tratta D’Antini, Lupino, Velli e Veronesi, mentre Prete sigla l’unica rete del team guidato da Marfoli. Anche in questa terza giornata, risultati alla mano, si registra una salomonica divisione della posta in palio. La Zuppa Romana raddrizza in extremis il match con l’Autoscuola Lido (1-1) e si toglie la soddisfazione di inanellare il secondo risultato utile consecutivo. La sfida si decide nelle battute finali. A replicare al vantaggio di Musai per il team di via Cesare Laurenti, ci pensa Manuelli, il quale pareggia i conti a ridosso del triplice fischio, con un preciso colpo di testa sugli sviluppi di un lungo rinvio di Mercadante, e permette alla propria squadra di evitare per il classico rotto della cuffia la seconda sconfitta del campionato.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA    

Scritto da

Calcio a 5

La società lidense affida il timone della squadra, dopo la separazione consensuale con Fantozzi, all'ex tecnico dell'Under 21 de La Pisana: "Prometto il massimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Schiavi paga dazio in Toscana, chiude al secondo posto il triangolare e non riesce a conquistare il pass per l’ultimo...

Calcio a 5

Il quintetto del presidente Cirillo si inchina alla distanza, nella splendida cornice del Pala Cattani di Faenza, alla compagine siciliana. I capitolini partono forte...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.