Connect with us

Cosa stai cercando?

Tornei

Trofeo Groupama, Nueve Futbol Club e Acilia Bull’s si avvicinano alla vetta

Le battistrada rallentano e le immediate inseguitrici ne approfittano. A riprova di un campionato avvincente e piuttosto equilibrato, dopo la disputa della sesta giornata, ci sono ben quattro formazioni racchiuse in soli tre punti nelle sfere nobili della classifica.

La squadra dell’Autoscuola Lido
La squadra dell’Acilia Bull’s da Mauro

Le battistrada rallentano e le immediate inseguitrici ne approfittano. A riprova di un campionato avvincente e piuttosto equilibrato, dopo la disputa della sesta giornata, ci sono ben quattro formazioni racchiuse in soli tre punti nelle sfere nobili della classifica. La capolista La Locanda, a dispetto dei pronostici della vigilia, suda le proverbiali sette camicie per conseguire il quinto risultato utile stagionale. La formazione allenata da Stefano Diofebbo pareggia in rimonta la sfida contro una coriacea Autoscuola Lido (3-3), ma riesce ugualmente a confermarsi da sola in vetta. La prima della classe parte con il piede giusto e apre le danze con la marcatura di Urso, bravo a sfruttare al meglio un assist di Alessio Diofebbo e a infilare il portiere rivale proteso in uscita. L’Autoscuola Lido, per nulla intimorita di sfidare la prima della classe, cresce con il passare dei minuti e ribalta il punteggio a suo favore con lo scatenato Musai, il quale si carica letteralmente i propri compagni sulle spalle e si conferma uno dei migliori giocatori nel proprio ruolo del torneo in corso di svolgimento all’Aldobrandini. La punta prima pareggia i conti con un gran sinistro a incrociare, poi firma la rete del sorpasso da autentico bomber di razza, controlla alla perfezione il pallone spalle alla porta e fa centro quasi dalla linea di fondo campo. L’Autoscuola Lido, sulle ali dell’entusiasmo, in apertura di ripresa cala il tris con Mussoni, il quale insacca la sfera all’incrocio dei pali con un gran sinistro dai venti metri. Animata da una grande voglia di riscatto, La Locanda si rimbocca le maniche, si spinge a testa bassa in avanti e trova la forza per raddrizzare le sorti della gara con Bonis e Alessio Diofebbo, i quali salvano il salvabile e consentono alla loro squadra di continuare a guardare dall’alto in basso tutte le altre squadre partecipanti al Trofeo Groupama. Anche i Galacticos, al termine di una gara piuttosto rocambolesca, conquistano a fatica un punto contro un quadrato Al Diciassette (4-4). Il team di Fabio Vellini ha un ottimo approccio alla gara e si porta sul duplice vantaggio grazie alle realizzazioni del solito Carp e Mangione. La squadra di Giacinti, nelle battute finali del primo tempo, dimezza le distanze per merito di Velli, il quale iscrive il proprio nome a referto con una conclusione di rara potenza e precisione su calcio piazzato. Fermamente intenzionato a giocarsi al meglio le proprie chance, l’Al Diciassette alza ulteriormente il ritmo dopo l’intervallo e sposta l’inerzia del match a suo favore grazie alle reti di Lupino, Azzolini e Velli, quest’ultimo a segno direttamente su punizione da circa trenta metri. La vicecapolista, ferita nell’orgoglio, ha una generosa reazione, produce il massimo sforzo e raddrizza le sorti della gara con Braggion e Piromalli. Sesta giornata positiva, invece, per il Nueve Futbol Club e per l’Acilia Bull’s da Mauro. La squadra di Ciaralli piega di misura la resistenza del fanalino di coda Bullshit United (2-1), opera il sorpasso nei confronti dei Galacticos e balza al secondo posto in classifica. A griffare la preziosa vittoria ci pensano Colluccini e Tarsitano, bravi a indirizzare il match nei binari giusti nel corso del primo tempo. La formazione di Marfoli, in ogni modo, ha una bella reazione nel corso della ripresa, ma riesce soltanto a siglare la classica rete della bandiera con Prete. Tutto facile, invece, per l’Acilia Bull’s da Mauro, che rifila un eloquente punteggio tennistico alla Zuppa Romana (6-0) e aggancia al terzo posto i Galacticos. L’autentico mattatore della gara si rivela Simone Sciarretta, autore di una tripletta di pregevole fattura. Le altre marcature per il team di Andrea Marongiu, invece, portano la firma di Indelicato, Salzarulo e Simonetti. Da segnalare, per dovere di cronaca, che al primo posto nella speciale classifica marcatori, con nove reti all’attivo, c’è sempre il bomber Negri (Nueve Futbol Club), seguito a due lunghezze dal terzetto composto da Mussoni (Autoscuola Lido), Lupino (Al Diciassette) e Indelicato (Acilia Bull’s da Mauro).

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA   

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.