Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

La Nuova Florida scende in Eccellenza: il Latte Dolce Sassari vince lo spareggio play-out

La formazione di Del Grosso si inchina ai tempi supplementari agli isolani (3-2) e, dopo cinque stagioni, ritorna su un palcoscenico a carattere regionale. I biancorossi non possono fare altro che mordersi le mani per aver dilapidato una situazione di duplice vantaggio, maturata nella prima mezzora grazie alle reti di Moreso e Limongelli. Scognamillo accorcia le distanze prima dell’intervallo, poi Cabeccia pareggia i conti nella ripresa. Il generoso N’Gbesso decide la sfida nell’extra-time, fa esplodere di gioia i sardi e, di riflesso, fa cadere nello sconforto Giordani e soci.

Mister Andrea Del Grosso (Nuova Florida) – Foto Cannata

Dopo aver disputato cinque stagioni consecutive da assoluta protagonista in Serie D, la Nuova Florida stecca lo spareggio play-out con il Latte Dolce Sassari, si inchina agli isolani ai tempi supplementari (3-2) e manda giù il calice amaro del declassamento in Eccellenza. La squadra allenata da Andrea Del Grosso, come è capitato nel confronto diretto di fine aprile, non può fare altro che mordersi le mani per aver dilapidato una situazione di duplice vantaggio. I ragazzi di Marinu sono usciti fuori alla distanza, hanno pareggiato i conti nei primi novanta minuti e, pur potendo contare su due risultati su tre a proprio favore, hanno messo il classico punto esclamativo sulla salvezza togliendosi la soddisfazione di siglare, nell’extra-time, la rete della vittoria con N’Gbesso. La compagine del binomio Rossini-Pizi passa a condurre per merito di Moreso, il quale si inserisce con i tempi giusti in area e gira in fondo al sacco un cross dalla corsia destra di Paterni. Gli ardeatini non mollano la presa e, intorno alla mezzora, realizzano la rete del raddoppio con Limongelli, lesto a capitalizzare al massimo un traversone di Costa. Il Latte Dolce Sassari, a quel punto, si rimbocca le maniche e, poco prima dell’intervallo, accorcia le distanze con Scognamillo, abile a infilare Giordani sugli sviluppi di un corner. La ripresa si apre con due occasioni importanti dei biancorossi: Limongelli prova a bissare la rete siglata nel corso del primo tempo, ma in entrambi i casi non inquadra di pochissimo lo specchio della porta. La formazione di Marinu non si dà per vinta e, tre minuti dopo la mezzora, completa la rimonta con Cabeccia. Il capitano risolve un batti e ribatti in piena area ardeatina, a seguito di un calcio d’angolo, e riporta la contesa sui binari di perfetto equilibrio. Successivamente non accade nulla di eclatante sino al novantesimo: la sfida, come da regolamento, prosegue con la disputa dei supplementari. Il Latte Dolce Sassari, nel secondo mini tempo, chiude definitivamente i conti con N’Gbesso, il quale finalizza da pochi passi una perentoria azione personale di Pireddu, indossa le classiche vesti di match-winner e costringe alla resa capitan Giordani e compagni.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La società del presidente Valle inizia con piglio autoritario la campagna di rafforzamento in vista del prossimo campionato di Eccellenza. Ufficiali gli arrivi dell’attaccante...

Sport vari

Il runner pometino, portacolori dell’Atletica La Sbarra, corona il sogno nel cassetto di diventare profeta in patria. Romano (S.S. Lazio) e Curci (Atletica Studentesca...

Sport vari

L’imbarcazione di Pino Stillitano domina la nona edizione della regata-veleggiata Fiumicino-Nettuno-Fiumicino. Ottima piazza d’onore per 1 Sail di Stefano Casini, completa il podio Geex...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.