Connect with us

Cosa stai cercando?

Calcio

L’Ostiamare ingrana la marcia giusta: seconda vittoria consecutiva

Seconda vittoria di fila e settimo posto in classifica. La gestione Antonio Campagna sta dando i frutti sperati. L’Ostiamare vince e convince contro il Latte Dolce Sassari (3-1), bissa la vittoria conseguita, nel turno precedente, contro l’Anzio Calcio e dimostra di avere le credenziali per rientrare nel gruppetto che ruota nell’orbita dei play-off.

Christian Maura (Ostiamare) – Foto Ippoliti
Marco Simonelli (Ostiamare) – Foto Ippoliti

La scelta dello staff dirigenziale dell’Ostiamare di optare per una soluzione interna e di affidare il timone della squadra all’allenatore in seconda Antonio Campagna si sta rivelando proprio azzeccata. Dopo aver battuto con pieno merito, sul rettangolo di gioco di Cisterna, il pericolante Anzio Calcio, l’Ostiamare vince e convince contro il Sassari Latte Dolce (3-1), torna a fare bottino pieno tra la mura amiche dell’Anco Marzio a distanza di tre mesi e raggiunge al nono posto la Nuova Florida e l’Atletico Uri. Fermamente intenzionati a recuperare il terreno perduto nelle ultime gare di campionato, Cardella e compagni sfoderano una prova collettiva maiuscola, tengono in mano le redini del gioco per la quasi totalità dell’incontro e, al triplice fischio dell’arbitro, ricevono gli scroscianti applausi dei propri sostenitori per aver inanellato, con pieno merito, la seconda vittoria consecutiva in campionato. La prima parte della gara risulta piuttosto bloccata. I lidensi esercitano una lieve supremazia territoriale, ma non riescono a trovare particolari sbocchi in fase offensiva. La prima occasione degna di nota si registra a metà periodo: Bernardini non inquadra di testa lo specchio della porta sugli sviluppi di un calcio d’angolo. L’Ostiamare, poco dopo la mezz’ora, trova la giocata giusta per spezzare l’equilibrio con Simonelli, il quale incastra la sfera nell’angolino basso, nonostante il disperato tentativo in tuffo di Congiunti, con una rasoiata dalla precisione chirurgica. La compagine di Campagna, poco prima dell’intervallo, consolida il vantaggio con Maura, bravo a risolvere una concitata mischia in piena area di rigore isolana e a rialzare in maniera esponenziale le chance di vittoria della sua squadra. Il Sassari Latte Dolce, al quarto d’ora della ripresa, prova a riaprire le sorti della gara con Jeffrey, il quale approfitta di una disattenzione difensiva dei biancoviola per infilare da pochi passi Morlupo. Ma si tratta del classico episodio. L’Ostiamare cambia subito marcia, ricomincia a macinare gioco e, due minuti prima della mezz’ora, sfiora la terza rete. L’azione parte dai piedi del neoentrato Barlafante, il quale si libera elegantemente di un avversario e crossa in piena area per Icardi, il quale si vede negare la gioia del gol dal palo. Tale episodio, tutto sommato, fa da preludio alla rete della sicurezza dei biancoviola. A portare gli isolani a debita distanza ci pensa Buono. Il centrocampista sfodera un’autentica prodezza balistica, iscrive il proprio nome a referto direttamente da calcio d’angolo e consente ai propri compagni di limitarsi a svolgere il classico lavoro di ordinaria amministrazione nei restanti minuti ancora da giocare. L’Ostiamare, dunque, mette in carniere tre punti preziosi, opera il sorpasso in classifica nei confronti degli stessi isolani e dimostra di avere tutte le carte in regola per rientrare nel gruppetto che ruota nell’orbita dei play-off.

Antonio Gravante

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Scritto da

Calcio

La formazione allenata da Campagna conquista un prezioso punto contro la compagine ogliastrina (2-2), supera nel migliore dei modi un esame piuttosto difficile e...

Calcio

Pesante stop casalingo. La squadra di Del Grosso crolla nella ripresa sotto i colpi della Flaminia (0-3) e continua ad occupare la quartultima casella...

Calcio a 5

Il quintetto guidato da Giuliani fa bottino pieno con il Futsal Celano (6-5), incrementa a sette lunghezze il vantaggio sul Real Dem e rialza...

Ti potrebbero interessare

Calcio

Il quinto e ultimo giro di lancette del recupero accordato dall’arbitro sorride all’Indomita Pomezia nella seconda giornata del Campionato di Promozione. La squadra di...

Calcio

Costretta a fare di necessità virtù, a causa dei cartellini rossi rimediati da Castelluccio e Scibilia, il primo a metà del primo tempo e...

Calcio a 5

Non poteva esserci una scritta più azzeccata sullo striscione che campeggiava a bordo campo. “Senza sacrificio non può esserci vittoria”. Questo è il messaggio...


Copyright © 2023 La Gazzetta Pontina

LA GAZZETTA PONTINA - L'INFORMAZIONE SPORTIVA DEL LITORALE LAZIALE
Autorizzazione del Tribunale Civile di Velletri n. 12/2008 del 29/04/2008
Direttore Responsabile: Antonio Gravante
Proprietario ed editore: SPORT SERVICE di Antonio Gravante
Sede e redazione: Via Luigi Sturzo, 14 - 00040 Pomezia
Email: lagazzettapontina@gmail.com

Realizzazione: SeaMedia

Testi, fotografie, grafica e contenuti inseriti in questo portale non potranno essere copiati, pubblicati, commercializzati, distribuiti, radio o videotrasmessi, da parte di utenti e di terzi in genere, in alcun modo e sotto qualsiasi forma, se non espressamente autorizzati dalla proprietà del sito.